Greensleeves 80s Digital Classics

by • 15/07/2008 • NewsComments (0)925

Riceviamo e pubblichiamo:
Grazie alla sua trentennale esperienza, Greensleeves tira fuori dal cilindro altri due classici del passato assolutamente imperdibili!

NITTY GRITTY-TURBO CHARGED
L'era digitale ha portato alla ribalta in Giamaica grandissimi talenti della cosiddetta dancehall new wave e Nitty Gritty è sicuramente uno dei più rappresentativi.
Ha iniziato come membro dei Soulites per Joe Gibbs per poi passare alla fortunata collaborazione con King Jammy.
Il suo debutto su 45 giri fu la grandiosa Hog In A Minty per Prince Jammy, un raggamuffin sul leggendario riddim Tempo. Questa hit è contenuta in questa speciale raccolta insieme a leggendari pezzi come Gimme Some Of Your Something (sia in versione normale che computerizzata), Run Down The World e Man In The House. Oltre a questo ancora Down In The Ghetto su Satta, Rub A Dub A Kill You su Rockfort Rock e Amazing Grace su Java. Una vera e propria pietra miliare del genere reggae.
Nitty Gritty si trasferì a New York dove fu assassinato da un colpo di pistola nel 1991. Ma la sua musica è ormai nella leggenda.

Tracklist
– Gimme Some Of Your Something
– Turbo Charge
– Ram Up The Dance
– Key To Your Heart
– Rub A Dub A Kill You
– Amazing Grace
– Cry Cry Baby
– Down In The Ghetto
– Don't Want To Lose You
– Hog In A Minty
– Run Down The World
– Man In A House (Computerised)
– False Alarm
– Gimme Some Of Your Something (Human)

KING KONG-TROUBLE AGAIN
L'album del 1986 di King Kong Trouble Again ha sconvolto il mondo del reggae come un autentico uragano.
Egli ha iniziato a lavorare presso gli studi Tuff Gong ma fu il lavoro con King Tubby a garantirgli la vera notorietà. Proprio presso la Jammy's Waterhouse vennero partoriti pezzi dancehall del calibro di Legal su Cuss Cuss riddim, Trouble Again su Death In The Arena, e Mix Up su Bangarang. Tutti e tre questi pezzi sono inclusi in questo album speciale. Ci sono anche Move On The Top su Real Rock, la tune londinese Paro Them Paro e Paranoia, un dub dei Bubblers Computer Stars.
King Kong ha continuato a registrare per vari produttori nel corso degli anni, collaborando anche con personaggi del calibro dei Fugees nell'album The Score. Egli è ancora molto amato dalla dancehall massive di tutto il mondo.

Tracklist
– Mash It Up Already
– More Insane
– Follow Me
– Mix Up
– Sweet and Tender Love
– Trouble Again
– Jungle Man
– I Don't Know
– Legal
– Emmanuel Road
– Move To The Top
– Paro Them Paro
– Paranoia

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI