Ghostwire Tokyo

by • 12/04/2022 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Ghostwire Tokyo526

Ghostwire Tokyo è un gioco molto particolare. Tango Gameworks ci vuole stupire ancora una volta. E ancora una volta lo spirito nipponico è prevalente quindi tutti gli appassionati troveranno certamente pane per i loro denti.

Il gioco è molto particolare nelle premesse perché in un certo senso è un first person shooter ma privo di arsenale così come ha un carattere open world anche se le missioni sono tutte abbastanza legate a un binario invisibile. Originale e inedito sicuramente, nulla da dire.

Vestiremo i panni di Akito, un giovane dal passato problematico, che improvvisamente si ritrova in una Tokyo popolata solamente da creature demoniache e quindi toccherà proprio a lui rimettere a posto le cose. Le missioni sono tante dato che ci sono anche tanti compiti secondari da portare a termine.

Una vera protagonista del gioco è quindi la città di Tokyo, perfettamente ricostruita nelle atmosfere e nell’architettura. Per salvare nostra sorella dovremo quindi fronteggiare tutti i Visitatori che pattuglieranno costantemente gli angoli della città. Questi personaggi sono tutti molto inquietanti e vanno da studentesse decapitate a manager che vi attaccheranno con il loro ombrello.

Per poterli fronteggiare potremo contare su poteri elementari potentissimi così come oggetti magici volti soprattutto a effettuare efficaci attacchi a distanza. Inutile dire che vanno sempre privilegiati approcci stealth. Nel caso in cui avremo un corpo a corpo dovremo avere un grande tempismo in modo da non subire danni eccessivi.

Dovremo attivare anche i portali Torii in modo da diradare la nebbia che circonda la città e che prosciuga le anime degli abitanti. A variare anche sul tema dei combattimenti c’è anche il passaggio da un palazzo all’altro con agilità che rappresenta un buon metodo per spezzare il ritmo.

Dovremo anche raccogliere vari collezionabili così come amuleti di carta da inserire nelle cabine telefoniche in modo da poter restituire le anime ai cittadini di Tokyo. Potremo anche utilizzare dei biscotti per cani per degli Shiba che ci daranno una mano per indicare il percorso.

Dal punto di vista tecncio il gioco è magistrale con una grafica vivida e ricca di dettagli. Ottimo anche il comparto sonoro.

Un ottimo titolo dalla forte personalità e certamente diverso dal solito.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI