Ghost Trick Detective Fantasma

by • 23/02/2011 • ArticoliComments (0)433

Un’altra grande avventura grafica dal marchio inconfondibile di Capcom e dal retrogusto alla Phoenix Wright è approdata sugli schermi del nostro fido Nintendo Ds . Un’avventura molto raffinata e dalle dinamiche parecchio innovative quella prodotta dagli stessi creatori del celebre avvocato Capcom La vicenda inizia con la morte del protagonista e da cui, sottoforma di ectoplasma, potrete interagire con il mondo esterno per svolgere le vostre particolarissime indagini. L’anima di Sissel infatti, il protagonista del gioco, si rtirova, dopo la sua morte fisica, a possedere dei grandi poteri spirituali.Praticamente la sua anima è in grado di possedere gli oggetti che la circondano per fargli compiere dei piccoli movimenti o, nel caso dei cadaveri ancora freschi, di tornare indietro nel tempo fino a quattro minuti prima del decesso. In questo modo egli è in grado di fare luce anche sulla propria vicenda. Ma il tempo corre poichè prima che la sua anima si ricongiunga con l’aldilà c’è solamente una notte di tempo.Premendo un tasto è possibile passare in un istante dal mondo fisico a quello spirituale, dove Sissel è in grado di percepire l’anima dei vari oggetti presenti nelle ambientazioni. Potremo così passare da un oggetto all’altro possedendoli e utilizzandoli a nostro piacimento. Tornando al mondo terreno potremo constatare i cambiati attuati dalle nostre manovre. Potremo riavvolgere il tempo ogni volta che vorremo per imparare dai propri errori ed escogitare quindi delle strategie vincenti. Gli enigmi sono molto ben calibrati e ingegnosi questo anche perchè ad esempio alcuni oggetti saranno utili in alcuni frangenti ma inutili in altri. Solo così potremo salvare la vita anche a tante altre vittime che stanno per essere assassinate. L’esperienza non è mai frustrante e sempre ben bilanciata. Il comparto grafico è anch’esso stupefacente. I personaggi sono animati alla perfezione e caratterizzati ancora di più. Questo grazie al rotoscoping che divenne famoso con il primo Prince of Persia. Anche i dialoghi sono molto brillanti, in linea con l’aspetto dei personaggi, con battute molto brillanti e ironiche in ogni occasione. I dialoghi inolte sono realmente utili alla risoluzione dei casi quindi seguirli è un diletto/dovere. Un grandissimo gioco che ogni vero amante delle avventure e dei videogiochi non può assolutamente non provare almeno una volta.
GRAFICA: 9
SONORO: 9
GIOCABILITA’: 9
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 9

HOT SPOTS:
–    Titolo originale come pochi
COLD SPOTS:
–    Una volta terminato è difficile che ci rigiocherete
Produttore: Capcom
Sviluppatore: Capcom
Genere: Avventura

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI