Ghost Recon Predator

by • 01/11/2010 • ArticoliComments (0)462

La celebre saga firmata dalla premiata ditta Ubisoft-Tom Clancy ritorna sulle nostre consoles portatili in grande stile. Un titolo che sicuramente farà molto piacere agli appassionati. La trama è inedita e ambientata nello Sri Lanka. Impersoneremo ancora una volta i Ghost, la squadra segreta dell’esercito americano, questa volta interpellata per scoprire i responsabili del massacro di centinaia di operai su una nave incaricata di estrarre minerali dal fondo dell’oceano e le cui tracce portano ad un gruppo estremista chiamato “Fronte D’Azione Popolare”. Questo gruppo terroristico si nasconde in un villaggio in Sri Lanka. Ma non tutto è come appare e presto scopriremo che c’è molto di più sotto questa apparente facciata. Uan trama serrata e caratterizzata da una grande tensione che ci terrà incollati agli schermi. Il gioco è caratterizzato da una visuale in terza persona, da dietro al soldato controllato, che ci permette di tenere sotto controllo l’intera situazione. Saremo poi accompagnati da altri due membri della squadra, che ci aiuteranno sia nell’eliminazione dei nemici sia nel pronto soccorso. Il gameplay, così come le missioni, è rappresentato in maniera molto lineare. Il giocatore si muoverà all’interno dei villaggi o delle zone d’azione del “Fronte” per poter eliminare i soldati terroristi e cercare alleanze nei villaggi liberati dalla loro oppressione. Potremo impartire ordini anche ai nostri compagni, passare da un soldato all’altro con un semplice tasto o effettuare diversivi o accerchiamenti. Potremo in questo titolo anche ripararci dietro sporgenze o protezioni per sparare sotto copertura. Il gioco è parecchio divertente in cooperativa con qualche amico peccato non sia stata implementata la funzione del multiplayer online. L’intelligenza artificiale è di primissimo livello con nemici ma soprattutto commiltoni caratterizzati da un comportamento molto realistico. Dal punto di vista tecnico il gioco presenta componenti particolarmente interessanti, gli ambienti sono ben organizzati per quanto riguarda zone di attacco e riparo. Graficamente il gioco merita un giudizio più che positive con esplosioni che risultano essere molto efficaci e le ambientazioni sono molto ben realizzate. Non si registra mai alcun calo di framerate, anche nelle azioni più concitate. Anche il comparto sonoro è molto buono. Durante le vostre partite soffermatevi sui suoni dei passi dei vostri soldati nella giungla o sul rumore della fauna attorno a voi. Anche gli spari e le esplosioni risultano molto credibili sotto questo punto di vista. Le musiche e il doppiaggio risultano anch’essi molto azzeccati. Un ottimo titolo che affascinerà per profondità di trama, ambientazione e azione serrata.  

GRAFICA: 7
SONORO: 7.5
GIOCABILITA’: 7.5
LONGEVITA’: 7
VOTO FINALE: 7.5

HOT SPOTS:
– Tutto il fascino delle trame del grande Tom Clancy    
COLD SPOTS:
– Su una console portatile è un po’ sacrificato
Produttore: Ubisoft
Sviluppatore: Ubisoft
Genere: Azione

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI