Gettin’ Busy

by • 04/04/2006 • RecensioniComments (0)385

Venticinque anni, sangue anglosassone, residenza amatriciana e tanti dischi nello scaffale. Oltre ad essere un beatmaker ormai affermato (vedi: "Naturale", "Kill Phil" e "+ Forte Delle Bombe") Mr. Phil è anche un ottimo club-dj, uno di quelli vecchia maniera, uno di quelli che non si fa scrupolo alcuno a prendere un aereo per andare a cercar dischi. Di Rino Double S invece mi limito a ripetere che è un veterano del genere e che nella sua carriera di gira-giradischi ha suonato praticamente con tutti. "Gettin' Busy" è un mixtape dalle tinte clubbeggianti firmato City Sound Crew, una selecta di pezzi spesso privi di qualsivoglia spessore artistico che però fanno alla perfezione quello per cui son stati creati, ossia far muovere il culo. Sedici ne mixa Double S, dodici Mr. Phil. Da Snoop Dogg a Tony Yayo, da The Game a Camron, da Fiddy a David Banner, da Lil' Kim a Juelz Santana passando per robe meno conosciute (almeno per il sottoscritto) quali Black Buddafly, Mashonda, Rich Boy e T.Waters selectate da Double S. Non mi soffermo sulla parte tecnica visto il know-how dei due, mi limito a citare il mio passaggio preferito: "Be Easy" di Ghostface Killah che stacca su "Can I Have Like That" di Pharrel, che a sua volta chiude il rapping sul sample di "Apache" di Missy Elliott in "We Run This". Da segnalare anche un bel remix di "No Daddy" di Teairra Mari ad opera di Mr. Phil. Amate l'hip hop più danzereccio? Sciroppatevelo!! Per averlo scrivete a: [email protected]

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI