Genova per Voi: ecco i semifinalisti della categoria hip hop!

by • 07/07/2015 • Articoli, CopertinaComments (0)1195

Ebbene sì, anche la terza edizione del talent per autori di canzoni Genova per Voi, che come ormai sapete mette in palio un contratto di edizioni con Universal Music Publishing, è giunta alla sua fase intermedia: la redazione di Hotmc ha selezionato i semifinalisti che presenterà alla commissione artistica del concorso. Quest’anno le regole cambiano leggermente, rispetto alle scorse annate: i semifinalisti sono 11, e a passare in finale saranno solo 5 artisti rap che per la prima volta si contenderanno il premio finale alla pari con i cantautori (e non in una categoria separata, come avveniva precedentemente). I nomi dei finalisti, come sempre invitati in Liguria per una tre giorni di workshop, prove aperte e incontri con la stampa in attesa della finalissima, saranno comunicati nelle prossime settimane sempre su Hotmc. Ecco quindi il nostro dream team per l’anno 2015 (rigorosamente in ordine alfabetico):

Barile (Sicilia)

barile gpv Meglio conosciuto come il 50% di Barile + Gheesa, già vincitore del prestigioso contest per emergenti di Unlimited Struggle, è una delle più solide e mantenute promesse del rap italiano attuale. L’album Terzo tempo è senz’altro una delle più piacevoli sorprese dell’anno scorso (per saperne di più, vi rimandiamo alla nostra intervista)

 

Bucha (Lazio)

BP5B9326 L’espressione “talento naturale” va usata con cautela, ma non ce n’è un’altra adatta quando si tratta di definire un ragazzo di vent’anni che ha così tanto da dire (e lo dice così bene). Se per caso ancora non lo conoscete, imparerete ad apprezzarlo molto presto, anche perché buona parte degli addetti ai lavori, artisti compresi, lo tengono d’occhio già da un bel po’. E a ragione (vedi qui).

 

Dutch Nazari (Veneto)

duccio9 Anche lui è uno degli mc più chiacchierati del momento, sia per forma (soprattutto nei lavori con la sua crew Massima Tackenza) che per contenuto (per i lavori solisti). Si è fatto notare da un intenditore per eccellenza, Dargen D’Amico, che con la sua Giada Mesi ha prodotto il suo EP d’esordio, Diecimila lire. Qualche mese fa lo abbiamo intervistato, e per saperne di più potete leggere qui.

 

Emcee O’Zi (Campania)

Gaetano Massa 2 Da sempre uno dei capisaldi della scena rap partenopea, figura tra gli artisti più rispettati e amati dai colleghi e dal pubblico, e la pubblicazione quest’anno dell’album Debug è stata una piacevole conferma di tutto ciò: un progetto particolarmente curato in ogni dettaglio, che ha senz’altro spiccato in un panorama spesso fin troppo piatto.

 

Greta Greza (Sicilia)

 

DSC_3530_pp

Cresciuta come freestyler nella scena siciliana e in particolare in quella catanese, si è fatta notare anche a livello nazionale partecipando, tra le altre cose, all’ultima edizione di Mtv Spit. Ma anche quando si tratta di scrivere canzoni Greta sa decisamente il fatto suo, come dimostra il suo ultimo EP Le lamentele, e si distingue in particolare per la sua capacità di trasformarsi ogni volta in un’artista diversa.

 

Friz (Veneto/ Emilia-Romagna)

IMG_0738 Friz ama il soul, per mantenersi fa il cuoco e sforna canzoni bellissime, capaci di farsi apprezzare anche dai famigerati cantautori che potrebbe dover sfidare nelle finali di Genova Per Voi. Originale e estremamente evocativo, piacerà senz’altro a chi ama viaggiare in bilico tra rap e canzone.

 

KD-One (Emilia-Romagna)

KD-ONE Il mar Adriatico evidentemente è stato dopato con qualche strana sostanza, perché gli artisti che crescono affacciandosi su quella costa riescono sempre a tirare fuori qualcosa di speciale, che difficilmente è possibile ritrovare altrove. E’ anche il caso di KD-One, che per estro e incisività ricorda molti dei suoi più illustri predecessori.

 

Rakno (Piemonte)

unnamed Una delle voci più atipiche all’interno di questa rosa: un artista che farà senz’altro discutere, che non tutti saranno in grado di apprezzare, ma che sprizza personalità da tutti i pori, con rimandi a generi bianchi e sporchi che con il rap hanno poco a che fare, ma che si fondono a meraviglia con le delivery dell’mc in questione.

 

Remmy (Lombardia)

image1 Era un semifinalista anche l’anno scorso, più che meritatamente. E quest’anno abbiamo deciso di riproporlo ancora come semifinalista, sia perché pensiamo che sia uno dei nomi nuovi in assoluto più interessanti in circolazione, sia perché nel 2014 era rimasto fuori dalla rosa dei finalisti per un soffio. E a soli ventun anni, si conferma come la possibile next big thing di cui tutti parleranno in futuro.

 

Sfera & Serenase (Liguria)

SFERA & SERENASE Un duo inedito, ironico, capace di portare una ventata di vitalità in un genere che troppo spesso si prende sul serio: rapper lui, cantante e musicista lei, unendo le forze e richiamando alla memoria i migliori ricordi della nostra infanzia anni ’80 (vedi brani come Minyponi o Crystal Ball) riescono a strapparci un sorriso e contemporaneamente a farci muovere la testa in su e in giù.

 

Swelto (Marche)

Swelto E’ un bel po’ di tempo che il suo nome rientra ciclicamente nei discorsi degli appassionati: il suo è un rap denso di contenuti e di poetica, da ascoltare tutto d’un fiato come una storia appassionante di cui siamo curiosi di ascoltare la fine. Il suo ultimo album, Equilibrio emozionale, è uscito nel 2015.

 

#EXTRA: Martina May

martinamay

Da sempre facciamo il tifo per il talento della nostra scena hip hop, sia che si tratti di rapper che di cantanti, vi segnaliamo che nella sezione canzone è passata in semifinale anche Martina May, la cui voce ha spesso impreziosito brani di Cor Veleno, Ghemon, Frank Sent Us, Achille Lauro e tanti altri. In bocca al lupo anche a lei!

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI