Fifa 19

by • 10/10/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Fifa 19209

Il re delle simulazioni calcistiche è tornato con la sua diciannovesima incarnazione e la competizione con i rivali giapponesi si fa sempre più aspra.

Fifa quest’anno si presenta con una pletora ricchissima di opzioni che vanno dal proseguo della carriera del nostro campione in erba Alex Hunter ne Il Viaggio naturalmente. Alex ha concluso la sua esperienza negli Stati Uniti e vuole tornare in Europa per vincere tutto come contemporaneamente sta facendo Danny Williams nel Regno Unito. Potremo giocare nei panni di entrambi e anche fare la piacevole conoscenza di Kim Hunter, la sorella di Alex che sta tentando anche lei di raggiungere le vette del calcio femminile americano.

Come sempre ci sarà un’alternanza serrata tra partite e sessioni di allenamento. Dovremo rispettare le direttive dell’allenatore e quindi guadagnarci un posto da titolare così come migliore le proprie statistiche generali. Il cambio di personaggi rende l’esperienza molto godibile e variegata.  Potremo anche scegliere di utilizzare tutta la squadra o solo alcuni componenti della squadra chiamati partner. Potremo prendere spunto da questi giocatori e quindi migliorare nettamente la tecnica di gioco.
La storia ha un’ottima sceneggiatura anche grazie alle scene di intermezzo di qualità sempre realizzate con Frostbite.

Per quanto concerne Calcio d’Inizio, dove potremo organizzare una partita o un’amichevole veloce, avremo quest’anno la possibilità di settare molte opzioni di presentazione e gameplay. Potremo anche giocare immediatamente magari una finale di Champions oppure di qualche altra competizione importante.

Interessanti anche le varianti sul tema durante la partita come Sopravvivenza che ci permetterà di effettuare espulsioni a catena in base a chi segna, oppure Tiri da Fuori con le bordate da esterno area che valgono doppio o ancora Niente Regole dove vale tutto appunto. Con gli amici questo autentico gioco al massacro ha un gusto particolarissimo e molto piacevole.
Potremo anche giocare da quest’anno l’intera competizione di Champions anche attraverso la modalità Carriera. Quest’anno potremo cimentarci anche con il livello Ultimate.

Il FUT invece si arricchisce delle Division Rivals in cui verremo assegnati a particolari leghe in base alle nostre abilità sul campo. In base ai risultati potremo scalare le classifiche e spendere punti per migliorare la squadra e accedere alla Weekend League. Le scelte dei giocatori sono state rese più libere con la possibilità di selezionare cinque giocatori.

Il gameplay quest’anno si basa sull’Active Touch System in cui i giocatori rispondono immediatamente ai comandi. Potremo usare tante parti del corpo per addomesticare la palla efficacemente. Tutto è stato reso più fluido anche grazie alle nuove animazioni introdotte. Resi più fortuiti anche gli esiti dei contrasti e con la Finalizzazione a Tempo, toccando il tasto del tiro una seconda volta, saremo in grado di ottenere tiri sempre più precisi. Buona l’intelligenza artificiale degli avversari tramite le tattiche dinamiche con assegnazioni di compiti precisi. Il ritmo e l’uso di tricks è sempre altissimo per un tasso di spettacolarità impressionante.

Il comparto tecnico vede giocatori fotorealistici, coreografie splendide sugli spalti e licenze complete sotto ogni punto di vista. Passi avanti nella gestione della fisica soprattutto sotto il profilo delle collisioni. Sonoro a livelli eccelsi con la telecronaca di Pardo e Nava.

L’esperienza più completa di calcio virtuale è questo Fifa 19.

Voto: 10

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI