Fifa 11

by • 17/10/2010 • ArticoliComments (0)472

Eccoci come ogni anno a testare un nuovo capitolo della serie Fifa e senza alcuna tema di smentita possiamo tranquillamente affermare che il re delle simulazioni calcistiche è tornado più forte e in forma che mai! Questa simulazione sportiva è ciò che di più realistico si possa aspetttare da un titolo simile. Anche quest’anno le migliorie si sono fatte sentire in maniera molto pesante, dando vita così a un titolo completo, realistico ma soprattutto divertentissimo. Fifa 11 utilizza il sistema denominato Personality+, una nuova intelligenza artificiale che fornisce a ogni singolo giocatore le sue caratteristiche principali di ruolo e peculiarità, rendendo così il virtuale ancor più simile al reale per dare vita a un’esperienza di gioco così meravigliosamente fedele alla realtà. Tali caratteristiche inoltre variano in base alle condizioni atmosferiche e perciò, con un terreno più o meno pesante, tutto può cambiare. All’interno del titolo sono disponibili trentuno campionati con licenza ufficiale, campionati che vanno dalla A-League sino alla Super Lig passando da campionati italiani di A e B, le quattro leghe inglesi, le due tedesche, spagnole e francesi e con il nuovo ingresso del campionato russo, oltre a trentanove nazionali. Un database realmente straordinario. Tutte le partite potranno poi essere disputate in ben venticinque stadi che, passando dall'Allianz Arena, al Santiago Bernabéu, dal Meazza, al Delle Alpi, all’ Olimpico, al St. James Park, all’Old Trafford, fino al Parc des Princes. Come modalità di gioco il titolo offre anche delle novità, come il sistema di gestione dei rigori, caratterizzato da tutta una serie di fattori da tenere sotto controllo come abilità e stress del tiratore, fino alla direzione del tiro. Sono disponibili anche le modalità partita rapida e tornei, mentre la modalità carriera contiene la possibilità di affrontare una carriera come giocatore, allenatore o persino giocatore-allenatore. In modalità giocatore impersoneremo un singolo giocatore, reale o creato attraverso il completissimo editor, partendo dalle riserve per poi passare alla panchina, alla prima squadra ed infine in nazionale attraverso le nostre prestazioni e la nostra abilità. Tali abilità potranno essere accresciute sul campo superando tutta una serie di sfide che l’intelligenza artificiale ci verrà a proporre. La modalità allenatore invece ci consente di essere i tecnici di una squadra dandoci piena gestione nei trasferimenti, rosa, modulo, tiratori e la possibilità ovviamente di giocare direttamente la partita o simularla in modo rapido. Come giocatore potremo perfino essere il portiere, in tutti i suoi aspetti. Nella modalitò multiplayer, sempre parlando di realismo, potremo perfino cimentarci in sfide 11 contro 11, con squadre composte da 22 persone reali . A questo si aggiungono poi le modalità classiche già offerte nei precedenti titoli, modalità che vanno dal semplice giocatore singolo contro giocatore singolo fino alla modalità club. Dal punto di vista tecnico Fifa 11 è impeccabile con somiglianze dei giocatori alle rispettive controparti reali pressochè identiche alla realtà, movimenti compresi. Ottimo anche il comparto sonoro con una colonna sonora orecchiabile, la telecronaca di Caressa e Bergomi impeccabile e cori da stadio molto suggestivi campionati dagli stadi reali. Potremo perfino, tramite l’editor messo a nostra disposizione, ricreare cori o ingressi in campo della nostra squadra a nostro piacimento con i e gli effetti che più ci aggradano. In conclusione Fifa 11 è il miglior gioco di calcio in circolazione e quindi sarebbe un vero e proprio sacrilegio lasciarselo sfuggire.

GRAFICA: 9.5
SONORO: 9.5
GIOCABILITA’: 9.5
LONGEVITA’: 9.5
VOTO FINALE: 9.5

HOT SPOTS:
–    Il miglior gioco di calcio attualmente in circolazione
COLD SPOTS:
–    Sconsigliato solo a chi realmente odia lo sport più bello del mondo

Produttore: Electronic Arts
Sviluppatore: Ea Canada
Genere: Simulazione Sportiva

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI