F.E.A.R 3

by • 26/06/2011 • ArticoliComments (0)507

Con il sapiente consulting  di mostri sacri e maestri del genere horror come John Carpenter e Steve Niles  arriva sulle nostre consoles e pc F.E.A.R. 3, lo shooter/horror sviluppato da Day 1 Studios. F.E.A.R. 3 è basato sulla storia dei fratelli Point Man e Paxton Fettel, ossia il protagonista e l’antagonista del primo capitolo della serie, che ora si ritrovano a lavorare assieme. Lo scopo è quello di bloccare  il cataclisma che potrebbe essere generato dalla loro madre, Alma Wade, creatura  potentissima caratterizzata da poteri paranormali che avevamo lasciato incinta alla fine del secondo capitolo. I poteri di Alma sono infatti cresciuti, e la Armacham Technology Corporation, in parte responsabile dei poteri paranormali in possesso di Alma e dei suoi due figli, é ora intenzionata a mettere a tacere il tutto. Point Man e Paxton Fettel decidono di collaborare per fermare la nascita del loro terzo fratello potenzialmente pericolosissima. Ricordiamoci però che Point Man é il responsabile della morte di Paxton Fettel, che nel gioco appare come uno spirito dopo essere tornato dall’aldilà. La caratteristica che rende F.E.A.R. 3 un titolo decisamente interessante é certamente il gameplay. Il gioco si presenta come uno shooter puro molto frenetico e immediato con un buon assortimento di armi e tanta azione. L’elemento peculiare  è certamente rappresentato dalla possibilità di utilizzare i vari poteri paranormali a nostra disposizione: Point Man può attivare un bullet time molto efficace mentre Paxton Fettel potrà utilizzare le sue doti di spirito, con tanto di possessioni o utilizzazioni di nemici per i nostri scopi. Potremo perfino giocare l'intera campagna principale in Co-Op a due giocatori. Se in single player il protagonista sarà esclusivamente Point Man e Fettel potrà essere giocato solo nelle missioni già portate a termine, la Campagna in Co-Op, locale con split screen o on-line, può essere giocata interamente con un amico, dando vita a strategie parecchio divertenti.  Ve la spasserete nell’eliminare i vari nemici nei modi più originali possibili grazie alla collaborazione  di un vostro sodale. Il multiplayer è caratterizzato dalle modalità Contrazioni e Corsa Maledetta: la prima ricorda la modalità Nazi Zombi di Call of Duty, con un luogo da difendere da orde di nemici sempre più potenti in un crescendo di nuove armi e potenziamenti, dove dovremo spendere tutte le nostre energie per sopravvivere e difenderci; la seconda è invece basata su una squadra di quattro giocatori impegnati in una corsa contro una fitta nebbia che tenterà a tutti i costi di avvolgere i compagni di squadra. Le altre due modalità multiplayer Re delle Anime e Anima Sopravvissuta che faranno largo uso delle abilità di spirito di Fettel che in base ai risultati ottenuti daranno luogo a nuove funzionalità.  I programmatori hanno quindi privilegiato la componente azione rispetto alla componente più horror.  Il comparto grafico vede una grafica dal gusto passatista e un doppiaggio in italiano più che buono. F.E.A.R. 3 é un titolo molto buono che non deluderà i fan del brand e introduce dinamiche di gameplay molto divertenti per un first person shooter, soprattutto nel caso del multiplayer.

GRAFICA: 8
SONORO: 7,5
GIOCABILITA’: 8,5
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 8

HOT SPOTS:
–    A dir poco sontuoso il comparto cooperativo
COLD SPOTS:
–    Un po’ più di horror a scapito dell’azione pura non avrebbe certamente guastato

Produttore: warner Bros
Sviluppatore: Day 1 Studios
Genere: FPS Horror

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI