Farming Simulator 19

by • 03/01/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Farming Simulator 19300

Il simulatore di agricoltore provetto è tornato nella sua diciannovesima incarnazione. Un capitolo che è una sorta di rinnovamento per il franchise anche se mantiene la formula di successo di sempre. Un titolo che da dieci anni è sempre sulla breccia dell’onda e che miete tanti successi presso un agguerritissimo zoccolo duro di fans che costituiscono una delle community più sviluppate degli ultimi anni.

Ancora una volta vestiremo gli sporchi panni di un contadino che dovrà utilizzare tutti i mezzi a sua disposizione per coltivare i suoi campi, vendere i suoi prodotti e quindi espandersi sempre di più con la sua azienda agricola.

Potremo sempre scegliere se partire da assolutamente nulla oppure avere già una situazione avviata da gestire nel migliore dei modi, con un certo budget e su un certo territorio. Molto importante per la gestione ottimale completa utilizzare un po’ i tutorial in modo da fare pratica.

Rispetto agli anni passati il gioco ha una fisica completamente rinnovata grazie a un motore grafico nuovo di zecca. Tutto è stato reso quindi molto più realistico che in passato. Questo è visibile soprattutto nel comportamento dei veicoli su terreni particolarmente dissestati.

Continueremo sempre ad arare e seminare anche se ci sono nuove attività come la rimozione della gramigna infestante o l’alimentazione del limo per rendere i terreni più fertili. Potremo sempre comunque skippare queste attività per guadagnarne in velocità generale del titolo. Potremo infatti sempre assumere del personale per automatizzare le attività più noiose. Non potremo infatti fare tutto di persona ma molto spesso saremo costretti a demandare. Potremo espandere l’azienda come più ci aggrada.

Quest’anno potremo anche allevare cavalli e quindi sellarli e cavalcarli sulle due nuove mappe Felsbrunn e Ravensport.
Grandi progressi anche dal punto di vista grafico., con un’ottima cura per il dettaglio. Grandiosa la resa dell’ambiente come nel caso del cielo e anche nell’illuminazione in generale. Tantissimi nuovi veicoli in generale con oltre trecento mezzi a disposizione. È stata aggiunta la manutenzione dei veicoli con cui dovremo riparare quelli in condizioni peggiori. Questo perché i mezzi che non si trovano in condizioni ottimali performano sempre al meglio.

Gameplay è quello di sempre con ritmi blandi e sempre ragionati. La simulazione è comunque sempre sui livelli altissimi e tutto è curato fin nei minimi particolari.

Un nuovo capitolo di una saga collaudatissima che fa un passo avanti netto in termini di grafica.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI