Farming Simulator 18

by • 16/06/2017 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Farming Simulator 1889


Il franchise di Farming Simulator sta raccogliendo sempre più consensi e un autentico zoccolo duro di appassionati che amano la tipologia di gioco e anno dopo anno non si perdono un aggiornamento.

Quest’anno la scelta degli sviluppatori di Giants Software ha voluto privilegiare tutti i possessori di console portatili e quindi il gioco non è disponibile per le canoniche console bensì solo su iOS, Google Play, Playstation Vita e 3DS. In questo modo gli appassionati potranno gestire la propria fattoria ovunque e secondo la metodologia on the go.

Il setting quest’anno è quello di una cittadina degli stati del sud, con un contorno di canyons e tipiche costruzioni in mattoni rossi. Si evince subito quindi una scelta cromatic innovativa con una palette di colori piuttosto accesa. Cominceremo subito a lavorare nella nostra proprietà e le attività che potremo compiere sono come sempre un’infinità. Inizieremo con qualche campo da gestire, un paio di trattori e una raccoglitrice automatica.

Per i novizi ci sarà la possibilità di apprendere i rudimenti della coltivazione, del piantare le sementi, del raccolto e successivamente dello stoccaggio dei raccolti, dei vegetali e così via. In questo modo potremo cominciare a raccogliere i frutti del nostro lavoro derivanti dalla vendita dei nostri prodotti e quindi acquistare ancora più terreni e quindi espandere il nostro impero agricolo.

Un’introduzione interessante è rappresentata dall’indice dei prezzi dei prodotti che quindi vi darà una quotazione quasi in tempo reale dei prodotti agricoli e potrà quindi influenzare i vostri sforzi in base alle maggiori richieste di mercato. Un elemento molto importante da considerare per massimizzare i profitti dei propri sforzi. Ci saranno anche delle cosiddette sfide a tempo che consistono nel guadagnare maggiori introiti se riusciremo ad essere in grado di produrre una determinata commodity in un tempo prestabilito.

Per qualsiasi esigenza avremo a disposizione anche una comodissima guida in game che ci consentirà di apprendere le varie caratteristiche del gioco. Gli appassionati della serie troveranno comunque anche questo capitolo molto semplice e naturale da padroneggiare.
Il focus è tutto rivolto alla coltivazione dei campi anche se in questa edizione sarà possibile allevare gli animali da cortile, sempre per trarne profitto.

Dal punto di vista tecnico il gioco si muove bene sia grazie a una gestione della telecamera ottima che permette zoom particolareggiati e una visione d’insieme completa ma anche da un buon livello di dettaglio generale. Buoni anche gli effetti sonori tipici della serie così come la colonna sonora che è quella classica di questo tipo di simulatore.

Gli amanti del gioco apprezzeranno anche questa versione on-the –go del titolo e coloro che ancora non conoscono questo celebre brand potranno scoprire un simulatore tanto profondo e capillare quanto divertente.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI