Esce Mental Slavery in Dub dei Dubheart

by • 11/05/2014 • NewsComments (0)681

mental slavery
Il 2013 ha visto Dubheart vincere il Rototom European Reggae Contest, pubblicare il primo album ufficiale Mental Slavery e girare tutta l’Europa in tour.
Un anno dopo, mentre registrano un nuovo album e continuano a sorprendere ed entusiasmare tutta Europa con i loro concerti esplosivi, i Dubheart si sentono più forti che mai. Esce così Mental slavery in dub in formato digitale oggi disponibile nello store dell’etichetta indipendente Karnatone e nei negozi digitali di dischi.
“Siamo ancora gli stessi” – dice Dave (tastiere) – “ma il tour che abbiamo vinto partecipando al Contest ci ha davvero permesso di migliorare il nostro spettacolo ma anche la nostra professionalità in generale. Inoltre, vincere e tutte le opportunità che ne sono derivate, ha veramente fatto aumentare la nostra fiducia in noi stessi come musicisti e in quello che facciamo”.
“Il materiale su cui stiamo lavorando ora per il nostro nuovo album è senza dubbio il migliore” conferma Gav (batteria). “Siamo davvero eccitati per il nuovo disco – aggiunge Tenja (voce) – e speriamo di continuare ad avere il grande supporto che ci è stato dimostrato nell’ultimo anno”.
Presto uscirà inoltre The Dubheart remix mixtape featuring remix esclusivi di artisti come Scientist, RSD, The Disciples e Ras Kayleb di Channel One.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI