Encodya

by • 05/02/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Encodya128

L’avventura grafica a firma Nicola Piovesan e Chaosmonger Studio è approdata sui nostri schermi pc e rappresenta certamente un punto altissimo per il genere che ancora raccoglie attorno a sé un nutrito gruppo di appassionati.

Un titolo che fa della narrazione il suo fiore all’occhiello e che rappresenta una summa di quanto visto di buono negli ultimi anni sia in campo di punta e clicca sia nell’animazione.

Il gioco punta tutto sulle emozioni e giocare a Encodya non vi lascerà certamente indifferenti, date le tante sensazioni che vi susciterà la storia. Vestiremo i panni della simpatica bimba Tina al cui fianco troveremo sempre il fidato robot S.A.M.-53. Il setting è quello di una Berlino del futuro dal sapore alla Blade Runner che al suo interno raccoglie un crogiuolo di culture e architetture.

I riferimenti per gli appassionati sono tantissimi e tutti da scoprire durante il viaggio nel passato di orfana di Tina e nelle riflessioni del virtuale come cura a tutti i mali presenti e futuri.

Il gameplay è quello canonico dei titoli alla Monkey Island per intenderci. Tanti enigmi e tanti dialoghi per approfondire la storia. I dialoghi puntano tutto sul senso dell’umorismo e sulle situazioni a tratti surreali che vi strapperanno più di un sorriso.

Il gioco dura in totale una decina di ore anche se sarà necessario scovare 10 segreti per poterlo terminare al 100%. Gli enigmi sono ben bilanciati e richiedono una buona memoria, soprattutto per quanto riguarda le location di gioco che dovremo visitare più volte per necessità.

Il comparto tecnico, come detto inizialmente, punta tutto sull’effetto cartoon e non sfigura mai in nessun caso. Ottimo poi il comparto audio e la localizzazione frutto anche di una fortunata campagna Kickstarter. Anche la versione inglese è eccellente.

Un nuovo esponente delle avventure grafiche che prende a piene mani dal passato in maniera sapiente e ne fa sfoggio in un gioco dai toni emozionanti. Le citazioni multilivello sono tanti ed è un piacere ritrovarle tutte durante il proprio percorso.

Da provare, per un tuffo nel passato nella storia dei videogiochi.

Voto: 8.5  

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI