Dub of Thrones

by • 25/04/2015 • NewsComments (0)611

dub

 

In Dub of Thrones, pubblicato da Vp/Greensleeves, possiamo assistere a un esperimento tanto geniale quanto raro: due dei migliori produttori reggae di sempre, uno del passato e uno del presente, che si confrontano e si scontrano sul terreno di gioco a loro molto caro, ossia quello della musica dub.

Stiamo parlando dei due pesi massimi del genere ovvero direttamente da Waterhouse Lloyd King Jammy James e il nostro orgoglio Alborosie.

Il progetto in questione doveva chiamarsi Reality of Dub e nonostante il cambio di titolo in corso d’opera vede comunque due assoluti fuoriclasse del riddim, cimentarsi nelle versioni dub di diverse tunes che spaziano dalla dancehall al roots.

Subito dopo la presentazione di daddy U Roy Jammy ci presenta la sua a Dub of Ice and Fire, seguita da Dub the Seven Kingdoms di Albo, sempre in chiave il Trono di Spade, che altro non è che un remix particolarmente azzeccato di Every Tongue Shall Tell nello stile dub più classico possibile. Abbiamo poi Iron Throne Dub che ricorda molto lo stile del King introdotto nel 1979 con il suo capolavoro Kamikaze Dub. La palla passa ad Alborosie che ci propone la sua Rise Up Dub con un basso veramente trascinante. Altra perla presente nel disco è la versione dub di Black Cinderella.

Un album a dir poco leggendario impreziosito da illustrazioni nel più classico stile degli album roots anni Settanta. Imperdibile.

Voto: 9.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI