Doom Eternal

by • 31/03/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Doom Eternal156

L’attesissimo seguito del reboot di Doom e possiamo dire che fare sterminare demoni non è mai stato così bello e piacevole. Senza tema di smentita questo Eternal è un autentico capolavoro e le aspettative sono state ampiamente soddisfatte.

id Software e Bethesda hanno prodotto un gioco stupendo, frenetico e che metterà a dura prova anche i più esperti del celebre franchise.
Un more of the same che impressiona fin dalle prime battute e che vi colpirà immediatamente.

La trama riprende il Doom del 2016 anche se gli elementi sono molto frammentari in maniera volontaria e quindi si faticherà un po’ prima di mettere assieme tutti i pezzi. Si tratta di un paio di anni di distanza tra una storia e l’altra anche se verremo immediatamente buttati nella mischia e quindi poco importa.

La trama è quindi come da tradizione accessoria e perciò il titolo punta tutto sull’azione. Un demone dopo l’altro i nemici si faranno sempre più potenti e impressionanti e quindi la trama è sottesa a un climax di azioni.

Il doom slayer nel single player segue un processo di crescita costante e quindi nel gioco potremo assistere a questo progresso anche affrontando appunto nemici sempre più imponenti e difficili da sconfiggere. L’universo di Doom verrà quindi riconciliato per certi aspetti, anche per la presenza di alcuni personaggi iconici della saga che vi sveleranno alcuni dettagli fondamentali.

Il tutto verrà poi raccolto in un Codex che fornirà sempre informazioni sul mondo di gioco e sul brand in modo da capirne tutte le sfumature.
Ad aggiungersi a questo potremo trovare le cutscenes e le scritte tra un caricamento e l’altro.

La campagna dura circa venti ore e non ci sarà un momento in cui prendere fiato, garantito. Sono presenti tanti eventi segreti però che garantiscono la rigiocabilità.

Il gameplay, inutile a dirsi, è quello spettacolare di uno shooter in prima persona con tutti i crismi. Il gioco conserva anche tanti elementi degli arena, soprattutto per quanto concerne la frenesia degli scontri in cui ci ritroveremo costantemente.
Presenti anche alcune fasi platform in corridoi sgombri di nemici in cui potremo prenderci un attimo una sosta e anche ammirare la perfetta costruzione del level design in tre dimensioni.

Le mappe sono in totale tredici con ambientazione infernale e urbana. Tutte di altissima qualità di fattura.
Il multiplayer presenta una modalità asimmetrica chiamata Battle Mode in cui uno slayer affronta altri cinque giocatori che impersoneranno cinque demoni a scelta.

Tutto è veloce e senza sosta e dovremo sfruttare i livelli a pieno con meccaniche di toccata e fuga in modo da poter sopravvivere.
Gli attacchi a disposizione sono stati ampliati e oltre alle bocche da fuoco, torna la motosega che ci permetterà di sbarazzarci dei demoni più deboli in maniera abbastanza rapida.

In questo seguito sono stati aggiunti un pugno di sangue particolarmente potente e anche uno spettacolare lanciafiamme da spalle. Molti danni verranno fatti anche dalla doppia granata. Tutte azioni che rendono gli scontri veramente molto frenetici, spettacolari e mozzafiato.

Potremo anche potenziare le armi con i moduli sbloccabili e quindi questo elemento arricchisce ulteriormente il gameplay. Per avere dei bonus ulteriori dovremo superare i vari livelli con un certo grado di maestria.

Potremo anche utilizzare i cristalli delle sentinelle per potenziare le altre skill come l’energia.

La componente tecnica è eccezionale con una grafica da far cadere la mascella e un comparto sonoro eccellente anche per quanto riguarda il doppiaggio.

Un vero e proprio capolavoro.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI