Disgaea 4

by • 15/11/2011 • Rubriche, The Game VaultComments (0)453

Dopo vari remake eccoci a poter provare sulla nostra fida ps3 il quarto capitolo della serie Disgaea. Takehito Harada, da sempre all’opera sul design artistico della serie, ci ripropone le sue classiche influenze con un cast di personaggi leggermente più maturo, inserito in una sceneggiatura più adulta. Disgaea 4: A Promise Unforgotten racconta una storia di ampio respiro che vede un bizzarro gruppo di anti-eroi alle prese contro un governo ombra corrotto e malvagio. Il tono delle vicende vagamente fantapolitico è diversivo interessante e riuscito, in special modo considerando quanto i vari Netherworld ed in generale l’ambientazione dei titoli NIS, sovente collegati tra loro, posseggano un innato ed innegabile potenziale per una storia di questo genere. Nel gioco le sardine avranno un ruolo piuttosto importante. Il vampiro infatti si lancia sempre in battaglie devastanti e conversazioni dalle svolte filosofiche che ruotano sempre e comunque attorno a questa varietà di pesce, che diventa ben presto un tormentone. Ugualmente bizzarri e memorabili i restanti membri del cast. Se siete fan storici della saga, il gioco vi soddisferà ancora una volta per centinaia e centinaia di ore. Disgaea 4 ha sempre l’impostazione di un RPG strategico a turni con alcuni elementi puzzle, in cui la libertà assoluta del giocatore ha la precedenza su tutto. Seguire la trama diventa ben presto ben poco rilevante, poichè il Disgaea da il meglio di se esplorandone tutte le opzioni secondarie. Potremo inoltre cambiare il livello di difficoltà, potenziando i personaggi a dismisura e, sfruttando i geo-cube a proprio vantaggio, raccimolando, turno dopo turno, quantità spaventose di punti esperienza.Ovviamente anche questa volta il team ha inserito un numero di compiti sufficienti a garantire divertimento lungo tutto l’arco di crescita dei personaggi, grazie all’intruduzione di numerosi personaggi e storyline segreti e decine di finali alternativi. Potremo anche interagire passivamente con altri giocatori via PSN, scambiando statistiche e inviando le proprie unità nelle aule dei dark council degli avversari oppure avremo a disposizione un quartier generale completamente personalizzabile piazzando edifici e personaggi su un tabellone, modificandone la crescita di statistiche ed abilità. Importante anche l’introduzione di un editor di livelli, caratteristica dalle notevoli potenzialità in un gioco come Disgaea, che in questo modo guadagna ulteriormente in longevità per tutti coloro i quali siano in cerca di sfide sempre nuove da affrontare per accrescere il livello del proprio gruppo. Disgaea 4 presenta un look totalmente rinnovato, con sprite ad altissima definizione davvero gradevoli da ammirare. Il comparto audio è valorizzato da un ottimo doppiaggio e da una colonna sonora molto orecchiabile.

GRAFICA: 7
SONORO: 8
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 8

HOT SPOTS:
–   Trama spassosissima

COLD SPOTS:
–    Qualche piccolo difetto grafico

Produttore: Namco Bandai
Sviluppatore: Nis
Genere: Gdr

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI