Diciotto

by • 05/10/2005 • RecensioniComments (0)388

Direttamente dalla provincia di Cuneo il primo album dell’mc produttore Zero Zero Kash.

Un lavoro ricco di buoni spunti ma ancora caratterizzato dalle imperfezioni tipiche di un demo,per questo mi riesce difficile considerarlo un primo disco,nonostante le intenzioni dell’mc.

Il lavoro,sicuramente troppo lungo.alterna rime e sonorità azzeccate a pezzi assolutamente inutili o ripetitivi.

A colpirmi è l’energia dell’artista,la capacità di organizzare un lavoro in completa autonomia e il portarlo a termine;quello che manca è la capacita di saper scremare le idee in modo da potersi concentrare meglio su un numero inferiore di pezzi così da poter confezionare un biglietto da visita più credibile e godibile concentrandosi più sulla qualità che sulla quantità.

Catalizzare l’attenzione degli ascoltatori per un emergente è già di per se cosa ardua,cercare di farlo con 18 tracce in cui inevitabilmente si alternano alti e bassi è un impresa molto difficile.

Gli spunti ci sono,le capacità anche,manca soltanto la capacità di gestire al meglio le proprie doti.

Io sono fiducioso.

Per info: [email protected]

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI