Devil’s Hunt

by • 03/10/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Devil’s Hunt150

Devil’s Hunt è un titolo che prende forte ispirazione dall’iconica serie Capcom Devil May Cry. Sia per ambientazione che per gameplay.

Layopi Games ha quindi preso spunto per il proprio titolo da Dante e compagni così come dai romanzi della saga Equilibrium del narratore polacco Pawel Lesniak.
Vestiremo i panni di Desmond, un ricco uomo d’affari che si diletta nel tempo libero in incontri da Fight Club.

Dopo una giornata particolarmente sfortunata si ritrova catapultato direttamente all’inferno. Lucifero gli concede una seconda opportunità per tornare sulla Terra ma dovrà essere al suo più completo servizio.
Desmond diventa così un divoratore di anime e quindi si ritrova sua malgrado nell’eterna lotta tra male e bene, tra angeli e demoni.

Mano a mano che procederemo nel corso dell’avventura potremo comprendere meglio i risvolti della trama e tutti i vari bivi narrativi con i colpi di scena.

Una trama tipica del genere che si snoda attraverso capitoli che hanno luogo in vari scenari.
Queste ambientazioni sono sia infernali che sulla Terra, spaziando da prigioni, casolari abbandonati fino ad altissimi e lussuosi grattacieli al centro della città.

“Devil’s Hunt” is a hack and slasher reminiscent of titles like “God of War” and “Devil May Cry.” (Layopi Games)

Tutte queste ambientazioni sono ottimamente caratterizzate e hanno grande stile e personalità. Tutto è spettacolare e gotico, con un grande gusto per lo splatter anche.
Non male anche le animazioni del protagonista dalla battuta pronta e la caratterizzazione delle varie creature infernali.
Il gioco ha un gameplay nei canoni del genere. Esploreremo tanto quindi e combatteremo altrettanto con tante sequenze animate che ci permetteranno di seguire la storia da vicino.

Il titolo comunque non è un open world e quindi le interazioni con l’ambiente circostante saranno piuttosto limitate. Tutto è molto automatizzato nelle azioni da compiere quindi non avremo eccessivi problemi durante queste fasi.
Potremo trovare anche segni e foglietti che ci daranno ulteriori elementi sulla vicenda oppure specchi da rompere per immagazzinare ulteriori anime da portare all’inferno con sé.

Il sistema di combattimento è forse il fiore all’occhiello dell’intera produzione con i poteri infernali in grado di scatenare mosse speciali e pugni di varia entità.

Potremo sviluppare tre alberi delle abilità che si attiveranno in base allo sviluppo della trama. Potremo anche sviluppare maggiormente alcuni poteri passivi come maggiore salute o i poteri demoniaci. Poi potremo assegnare varie tecniche ai vari tasti.

Potremo naturalmente anche trasformarci in demone e quindi fare piazza pulita degli avversari.
Buone anche le boss fight in cui dovremo studiare i pattern degli avversari per poter vincere in maniera efficace.

C’è qualche problema di bug ma le patch rilasciate di settimana in settimana stanno sistemando progressivamente l’esperienza di gioco.

Una esperienza interessante che punta tutto su scenografie e combattimenti ben strutturati.

Voto: 6.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI