Destiny 2 Oltre La Luce

by • 21/12/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Destiny 2 Oltre La Luce576

L’ultimo aggiornamento del grande classico di Bungie porta una vera e propria ventata di aria fresca al celebre franchise.

Il dlc in questione porta il brand verso nuove frontiere soprattutto per quanto concerne la trama che quindi vede un ottimo passo in avanti soprattutto a livello di storia singola. Importante specificare poi come l’espansione sia ancora in continuo aggiornamento dato che il suo ciclo si potrebbe esaurire indicativamente verso febbraio. Quindi di carne al fuoco ce n’è ancora molta compresi gli aggiornamenti per il passaggio alla new gen.

La campagna ha come setting i luoghi freddi d’Europa. Il tutto sovrastato dall’imponente luna di Giove,  La mappa vastissima offre scorci veramente mozzafiato molto solitari e desolati ma comunque di grandissimo effetto scenico. Il raid ha reso disponibile anche un’area sotterranea molto interessante e ispirata. Il raid è infatti ambientato a Cripta di Pietrafonda, il luogo di origine degli Exo. Dovremo principalmente scontrarsi con Eramis, una Kell dei Caduti che vuole fari propri i poteri dell’Oscurità per farla pagare al Viaggiatore.

Come già visto ne I Rinnegati dovremo andare a caccia di informazioni per rintracciare la Kell e quindi fare di conseguenza anche tanto farming inframmezzato da battaglie indiavolate. Grande ritorno per Exo che arriva direttamente dal primo capitolo e in questa fase ci svelerà qualcosa di più della propria personalità misteriosa.

Il finale comunque è piuttosto aperto e quindi ci lascerà molto spazio di manovra per capire ulteriormente di che fine possa fare la famiglia Clovis. Ottima l’introduzione del potere legato all’Oscurità e definito Stasi. Con questi cristalli potremo letteralmente frizzare i nemici. Con Nature e Frammenti potremo anche implementare le dinamiche da gioco di ruolo per così dire e quindi migliorare esponenzialmente le varie sottoclassi. Potremo quindi costruire autonomamente build solide  e al contempo sono state poste delle basi per i prossimi sviluppi in chiave ruolistica per il futuro del brand. Oltre a tutto ciò sono state introdotte naturalmente come sempre tante nuove armature e un arsenale nuovo di zecca, tutto molto bello anche esteticamente come la spada Lamento ad esempio.

Grande novità anche per quanto concerne il cosiddetto Destiny Vault, ossia un lubo dove gli sviluppatori di Bungie potranno mettere a disposizione dei giocatori vecchi contenuti.

Un’ottima espansione che segna delle ottime basi per il futuro di Destiny.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI