Designer di moda cita in giudizio Russell Simmons

by • 19/08/2004 • NewsComments (0)486

Ancora guai giudiziari per il boss della Def Jam Russell Simmons e per sua moglie, la modella Kimora Lee Simmons. Stavolta è lo stilista A’lone Alakazia a intentar loro causa, con il patrocinio dell’Ente di sorveglianza americano per il racket e la corruzione. Stando alla versione di Alakazia, Russell e consorte sarebbero infatti colpevoli di frode ai suoi danni.

Dopo la vendita della loro casa di moda (che ha fruttato all’incirca 140 milioni di dollari), avvenuta lo scorso febbraio, i Simmons hanno mantenuto la dirigenza e hanno commissionato ad Alakazia una nuova collezione, la Baby Phat Pink. La collezione, regolarmente consegnata e poi prodotta, sarebbe stata però "espropriata" dalla coppia, che si è presa tutti i meriti della sua creazione e realizzazione, arrivando ad impedire ad Alakazia di prendere parte alla festa organizzata per il suo lancio sul mercato.

La Corte Federale di Manhattan sta tuttora indagando sul caso. L’ufficio stampa di Russell Simmons, ovviamente, smentisce tutto.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI