D’Angelo arrestato

by • 08/03/2010 • NewsComments (0)1393

La scorsa notte un irriconoscibile D'Angelo (vedi foto sotto) è stato arrestato a New York. L'accusa? Aver adescato una poliziotta in borghese scambiandola per una prostituta. L'artista avrebbe infatti avvicinato la donna offrendole 40 dollari per una prestazione di sesso orale. Pare inoltre che durante la perquisizione della sua macchina siano stati rinvenuti 12.000 dollari in contanti, una somma che potrebbe procurargli parecchi guai, perché trasportare cifre non dichiarate superiori a 10.000 dollari in America è reato.

Non è la prima volta che D'Angelo cade in questa trappola. Nel 2008, infatti, era stato arrestato da un'altra poliziotta in borghese di Richmond, anch'essa travestita da prostituta. In quell'occasione, visto che il cantante resisteva all'arresto, l'agente lo aveva messo KO utilizzando dello spray al peperoncino.

Sfortunatamente, per D'Angelo questo era il momento in assoluto peggiore per essere arrestato: proprio in questi giorni, infatti, era finalmente rientrato in studio per registrare il suo nuovo, attesissimo album, il primo in oltre dieci anni.

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI