Crysis 2

by • 29/03/2011 • ArticoliComments (0)431

Crysis 2 ci porta nel vivo di una battaglia per la sopravvivenza del genere umano dall’attacco di una spaventosa minaccia aliena. La minaccia di turno è una razza aliena che con armi terrificanti, spore infettive e tanta rabbia sta distruggendo il pianeta terra. Ma gli scienziati sulla terra hanno perfezionato una nanotuta in grado di dotare chiunque la indossi di poteri realmente fuori dal normale. Non ci resta altro quindi che indossarla e fare piazza pulita di tutti gli schifosi invasori! Il plot narrativo segue fedelmente quelli che sono gli schemi classici delle maggiori opere sci-fi fondendole coi i temi della minaccia aliena e della fine del mondo. La trama è diretta in maniera egregia e permette un coinvolgimento quasi totale con il protagonista. Alcatraz è l’emblema del super soldato. Le nanomacchine della tuta migliorano le nostre prestazioni belliche sotto tutti i punti di vista: velocità, forza, strategia e azioni furtive. Queste caratteristiche non sono mai fini a se stesse, ma modificano radicalmente il concept di gioco. La tuta dispone infatti di feature che si prestano bene a ogni tipo di situazione: sfruttando l’invisibilità possiamo superare agilmente le sequenze stealth, con il nostro casco avremo maggiori informazioni su nemici e bersagli, grazie all’armatura resisteremo ai proiettili. Utilizzare queste abilità consumerà un'apposita barra d’energia che, una volta esaurita, ci lascerà praticamente inermi ai colpi avversari, a tal proposito il giocatore dovrà essere in grado di dosare adeguatamente le risorse. Il gioco è ambientato in una New York Free Roaming dallo scenario apocalittico. Questo ci darà grande opportunità di scelta sulle azioni da compiere. È infatti possibile utilizzare a proprio vantaggio alcuni elementi dello scenario, da posizioni strategiche sopraelevate a barili esplosivi, fino a scaraventare automobili contro i malcapitati nemici. Gli scontri a fuoco sono molto serrati e la varietà di armi a disposizione non vi farà annoiare mai. Sconfiggendo i nemici alieni si ottengono alcuni punti, spendibili per modificare e aggiungere caratteristiche alla nostra fidata tuta. È possibile utilizzare fino a quattro categorie di potenziamenti, per un totale di dodici feature che vanno da una maggiore resistenza a movimenti ancora più furtivi. Il gameplay è profondo e variegato e finisce per rapire il giocatore dall’inizio fino ai titoli di coda. Visivamente parlando il prodotto Crytek raggiunge livelli ottimi. Esplorare una New York diroccata e invasa dagli alieni è un'esperienza davvero incredibile. Gli effetti particellari e i giochi di luce sono realmente prestigiosi. Per ciò che concerne texture e modelli poligonali, anche qui Crysis 2 mette in mostra tutte le sue qualità. Menzione d’onore va all’impianto artistico e l’audio, capaci entrambi di creare un'immedesimazione e una componente emotiva notevoli.  Anche il multiplayer è di livello con fino a undici avversari umani in arene a dir poco gigantesche. Inizialmente avrete la possibilità di cimentarvi solamente nei deathmatch a squadre o tutti contro tutti, chiamati per l’occasione Instant Action, in cui gioco di squadra o riflessi, a seconda del caso, potranno portarvi alla gloria o in rovina. Poi, salendo di livello con l’esperienza ottenuta nei combattimenti, sbloccherete lentamente anche Punto d’Impatto e Recupera il Trasmettitore, una sorta di modalità "dominio" la prima, un "cattura la bandiera" la seconda. Bisogna segnalare però anche altre due modalità, differenti dalle precedenti, capaci di portare qualche divertente variante alla formula classica. Stiamo parlando di Assalto e Recupero: nel primo caso un gruppo di giocatori con la nanotuta dovrà vedersela contro l’altro di normali soldati, con l’importante regola generale dell’impossibilità di rigenerarsi una volta morti; nel secondo caso tutti gli utenti dovranno recuperare dei bio-parassiti per poter potenziare la nanotuta, e diventare quindi sempre più pericolosi e competitivi. Per ognuna delle modalità elencate bisogna considerare le sotto-modalità, varianti che permettono di giocare con utenti di basso livello, nel caso siate dei principianti, con regole diverse e con la riduzione delle fasi di attesa tra un match ed un altro.  Un titolo incredibile dalle potenzialità infinite che vi regalerà parecchie ore di divcertimento.

GRAFICA: 9,5
SONORO: 9
GIOCABILITA’: 9
LONGEVITA’: 9
VOTO FINALE: 9

HOT SPOTS:
–    Semplicemente immenso
COLD SPOTS:
–    Punti deboli non riscontrabili facilmente

Produttore: Electronic Arts
Sviluppatore: Electronic Arts
Genere: First Person Shooter

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI