Concerto di Estelle a Milano: report + Foto

by • 24/11/2008 • ArticoliComments (0)503

In questo inizio d'inverno milanese ci ha pensato la luminosita' della nuova stella del panorama black internazionale a scaldare gli animi e l'atmosfera dei Magazzini Generali
Prima e unica tappa italiana del tour europeo per la 28enne londinese Estelle, forte del successo planetario del suo secondo disco Shine.
Apertura a carico di una Irene Lamedica in splendida forma che riscalda il pubblico a dovere per l'entrata della star inglese, preceduta dalla sua band e annunciata dal suo DJ, nella migliore tradizione black.

Come su disco, anche dal vivo Estelle mescola egregiamente differenti elementi della musica black: il funk, i ritmi Jamaicani, i beat e gli scratch che sanno di metropoli di cemento e la dolcezza del soul. Il tutto con un carisma, una naturalezza e una presenza scenica veramente invidiabili.
Estelle intrattiene il pubblico egregiamente fra un pezzo e l'altro, ne racconta la genesi, sceglie egregiamente la scaletta e l'intesa con la band e' eccellente. Persino in un momento a "rischio" come quando ripropone "1980", singolo del suo primo album (pressoche' sconosciuto al di fuori della Gran Bretagna) il coinvolgimento e' totale, tutti i Magazzini Generali sono in movimento.

In poco piu' di un'ora di concerto Estelle ha dimostrato il suo talento e la sua energia a 360°, cantando, rappando e ballando come se non avesse fatto altro in vita sua, sprigionando un'energia difficilmente contenibile su disco.


Foto di B.R.

 

Commenta l'articolo

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI