Competition CNN: vinci il concerto di Milano

by • 04/02/2009 • ArticoliComments (0)620

Il concerto è uno dei più attesi del momento: il 14 febbraio Capone e Noreaga sbarcano per la prima volta in Italia, più precisamente al Leoncavallo di Milano, deliziando i fan della golden age newyorkese. Colonna portante del gangsta rap della east coast, i due CNN torneranno a brevissimo sulle scene con un album inedito, Channel 10, il primo che realizzano insieme da nove anni a questa parte. Un disco che fa gola già solo a buttare un occhio sulla lista dei featuring: Havoc, Dj Premier, The Alchemist, Clipse, Nas, Fat Joe, Dogg Pound e tanti altri. 


(Illustrazione di Mirko Caruso, tutti i diritti riservati)

Il concerto milanese è organizzato da Daunbailò, una realtà ormai affermata nell'ambito delle serate hip hop italiane. Per saperne qualcosa di più abbiamo scambiato due parole con Dj Harsh, resident dj e "papà" di Daunbailò:

Blumi: Com'è nata la serata Daunbailò e cos'ha di diverso dagli altri eventi hip hop in circolazione?

Harsh: ho iniziato ad organizzare serate hip hop a Milano nel 2003, in spazi autogestiti come il Bulk e il Leoncavallo. E' da quel tipo di esperienza che è nata la serata Push it Real, che si svolge al Leoncavallo con cadenza mensile e che per nostra precisa scelta è ancora saldamente ancorata all'underground. Nel 2006, dopo la realizzazione del mixtape Fastlife e il mio ingresso nella Dogo Gang, insieme a Gue abbiamo pensato di dare vita ad una onenight che avesse cadenza più o meno mensile, in cui spingere il meglio dell'hip hop di nostro gradimento e al contempo proporre live potenti di gruppi italiani che supportiamo.

B: Cosa significa il nome Daunbailò?

H: Down by law vuol dire fuorilegge. Abbiamo preso in prestito l'espressione Daunbailò dall'omonimo film di Jim Jarmush del 1986, una pellicola di culto. Siamo dei grandi appassionati di cinema e anche la grafica dei nostri eventi si ispira spesso all'immaginario cinematografico. Uno degli esempi più riusciti è forse il flyer che Reiser, il grafico che lavora per Daunbailò, ha confezionato su misura per la serata di Noyz Narcos e DJ Gengis, rifacendosi al manifesto del film Grindhouse di Tarantino.

B: Rispetto alla scorsa stagione Daunbailò, quindi, la formula è sempre la stessa?

H: Sì, è cambiato solo il locale! (l'anno scorso le serate si  svolgevano al Tunnel di Milano, ndr). Nel caso di CNN, visto che il Blanco non ha un palco adatto ad accogliere quel tipo di concerto ci siamo spostati al Leoncavallo: lo abbiamo scelto appositamente perché è un luogo che ha accolto il meglio dell'hip hop statunitense, dai Public Enemy a Rza. Prossimamente, però, torneremo nella nostra location abituale per molti interessanti dj set, come ad esempio quelli di Marracash e Club Dogo, in arrivo tra breve.

B: Come mai avete scelto di mantenere un prezzo così basso per CNN, quando in altri paesi europei lo stesso concerto arrivava a costare quattro volte tanto?

H: Per quello bisogna ringraziare il Leoncavallo, che ha una politica molto precisa per quanto riguarda il tetto dei prezzi: i biglietti per CNN costeranno otto euro, come il concerto dei Casino Royale di settimana scorsa e tanti altri eventi ospitati da loro. Devo dire che anche noi, però, aderiamo alla stessa filosofia: le nostre serate 
hanno sempre prezzi molto contenuti.

B: Quello di CNN è un esperimento isolato o cercherete di portare in Italia altri nomi noti della scena d'oltreoceano?

H: L'idea è quella di continuare: ci arrivano molte proposte e proprio in questi giorni stavamo considerando la possibilità di far suonare Termanology. Purtroppo, però, non è facile riuscire a portare da noi artisti stranieri, sia perché a livello organizzativo è piuttosto complicato, sia perché le nuove generazioni sembrano più interessate al rap italiano piuttosto che a ciò che proviene dall'estero. Se capiterà l'occasione giusta lo faremo senz'altro, insomma, ma purtroppo non so dirti se ci riusciremo nell'immediato futuro.

 

Per festeggiare l'avvenimento Hotmc, media partner dell'evento, in collaborazione con Propapromoz e Daunbailò offre a due fortunati la possibilità di partecipare gratis al concerto. E' sufficiente rispondere a queste due domande:

1. Uno dei due membri di CNN ha origini sudamericane. Quale, e da che paese proviene esattamente?

2.Da chi fu prodotto il celebre banger Invincible, incluso nell'album The Reunion del 2000?

 Per partecipare inviate le vostre risposte, entro venerdì 13 febbraio a mezzogiorno, all'indirizzo [email protected], specificando in oggetto COMPETITION CNN e accludendo il proprio nome e cognome. Tra tutte le risposte esatte pervenute, estrarremo a sorte due vincitori.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI