Collie Budz: l'intervista

by • 28/07/2008 • IntervisteComments (0)356

Iniziamo la lunga serie di interviste speciali raccolte all'edizione 2008 del Rototom Sunsplash. Abbiamo avuto modo di incontrare uno dei campioni della scena attuale dancehall, l'autore di grandi hit come Come Around e Blind To You, Collie Budz.

Haile Anbessa: e' un piacere averti qui!

Collie Budz: yaman respect!

H. A.: sei nato negli Stati Uniti e successivamente la tua famiglia si è trasferita nelle Bermuda. Come hai iniziato ad appassionarti alla  musica reggae?

C. B.: fin da piccolo sono sempre stato avvolto dalla musica. Mi sono trasferito a Bermuda quando avevo 5 anni. Mio fratello mi ha sempre fatto ascoltare molta musica, soprattutto reggae e hip-hop.

H. A.: perchè hai scelto il reggae invece che l'hip-hop?

C. B.: non lo so di preciso. Sai Bermuda è un'isola molto simile alla Giamaica quindi molte caratteristiche sono identiche! Quindi le influenze maggiori sono quelle della musica in levare. Io personalmente sono cresciuto ascoltando nomi come Luciano, Sizzla o Anthony B.

H. A.: con quale artista ti piacerebbe fare un prossimo featuring?

C. B.: con tutti! Probabilmente con Luciano o Buju Banton. Buju è in assoluto il primo artista che ho iniziato ad ascoltare. Erano i tempi dell'album Mr. Mention. Forse è proprio lui l'artista che mi ha ispirato maggiormente. Ma moltissimo anche Beenie Man, Bounty Killer o sound system come i Killamanjaro.

H. A.: però il primo nome che mi hai fatto è stato Luciano. Lo senti molto in te l'elemento conscious?

C. B.: oh sì certamente. E poi adoro la sua voce calda e potente.

H. A.: cosa hai provato quando Come Around è diventata un'autentica hit?

C. B.: non ci potevo credere! Non mi aspettavo un tale successo in Europa così come nei  Caraibi. Una grandissima sensazione!

H. A.: come è suonare in Giamaica per "uno che viene da fuori"?

C. B.: grandioso, non c'è alcun tipo di problema! Ho suonato in festival celebri come il Rebel Salute o il Champion in Action e sono stato sempre molto apprezzato!

H. A.: cosa pensi della potentissima tune di Alborosie Rastafari Anthem sul riddim di Come Around?

C. B.: ehi quel riddim non è mio bensì di Beres Hammond! (ride). Rastafari Anthem è una canzone bellissima, molto potente! Alborosie ha un grandissimo talento e la canzone è una vera big tune!

H. A.: una curiosità: mi parleresti di quel wrestler professionista che nella WWE entra sul ring con un tuo pezzo?

C. B.: Kofi Kingston! (ride). Sai per me è una grande occasione di promozione perchè la mia musica può arrivare ad un pubblico che magari non ascolterebbe mai una canzone reggae! E' stata addirittura inserita nella compilation della WWE! Big promotion man! (ride)

H. A.: grazie mille!

C. B.: grazie a te!

Commenta qui l'intervista!

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI