Chaos Code New Sign of Catastrophe

by • 06/05/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Chaos Code New Sign of Catastrophe197

Chaos Code ritorna in una splendida versione rimasterizzata con tutto il suo carico di scontri all’ultimo sangue e la sua musica psichedelica a fare da sottofondo.

Il setting vede l’umanità raggiungere un apice di sviluppo mai raggiunto prima, con energia in abbondanza grazie alla scoperta dell’energia del caos ad opera di Arthur Tesla.

Lo sviluppo ha però bloccato contemporaneamente lo sviluppo evolutivo della civiltà.
Tesla decide così di scrivere il codice del caos in modo da studiare la questione al meglio e trovare delle possibili soluzioni.
Il codice però viene trafugato e così lo scienziato offre un’enorme ricompensa a chiunque possa trovarlo e riportarlo indietro.

Il codice del caos infatti se finito nelle mani sbagliate potrebbe permettere chi lo possiede di utilizzarlo per fini malvagi e padroneggiare una forza dai poteri straordinari e fuori dal normale.

Arc System Works ha messo a frutto le varie esperienze con gli ottimi Blazblue e Gulty Gear e ha rimasterizzato nel migliore dei modi un ottimo prodotto del 2011.

Tutto è veloce e futuristico dai menù alla colonna sonora martellante che vi seguirà fin dall’inizio di questa esperienza.

Le modalità sono varie e le classiche dall’arcade mode, al versus, passando per il practice per imparare le dinamiche di gioco passando per le più complicare Survival in cui dovremo sopravvivere a una folta schiera di nemici, al time attack in cui dovremo farlo nel minor tempo possibile e infine il mission mode in cui ci verranno date alcune modalità per sconfiggere i nostri antagonisti.

Sceglieremo il personaggio e potremo personalizzare le nostre mosse speciali. Il tutto è molto frenetico e i colpi generalmente vengono sferrati con grandissima rapidità.

Potremo quindi personalizzare la nostra strategia in maniera importante così come riempire una barra con i nostri colpi in modo da scatenare una super mossa speciale devastante.

I personaggi del roster sono tredici, ognuno caratterizzato in maniera eccellente.

Con la modalità Custom Color potremo però in ogni caso personalizzare la palette dei vari personaggi e quindi rendere il nostro personaggio preferito a proprio gusto.

Il comparto tecnico vede una grafica fluida e velocissima anche nei momenti più concitati così un comparto sonoro di assoluto livello con musiche molto ispirate e un doppiaggio in giapponese che fa sempre il suo dovere.

Un buon picchiaduro in due dimensioni che gli appassionati del genere certamente apprezzeranno.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI