Call Me Maybe: la versione dei Roots

by • 13/08/2012 • Multimedia, NewsComments (0)2482

Forse vi è capitato, quest’estate, di imbattervi nell fenomeno virale delle cover di Call me maybe, un’allegra canzoncina pop-adolescenziale ad opera della canadese Carly Rae Jepsen, artista finora sconosciuta al di fuori dei patrii confini. Lo sport più praticato del momento è realizzare un videoclip alternativo per il brano, in playback o ricantandolo: l’ha fatto la squadra olimpica di nuoto degli Stati Uniti (Phelphs compreso), una brigata di marine di stanza in Afghanistan, Cookie Monster di Sesame Street e ne esiste perfino una paradossale versione fatta su Chatroulette all’insaputa degli utenti.

Ma la palma del più divertente, forse, va al rifacimento di Jimmy Fallon e dei Roots, che hanno invitato la stessa Carly Rae Jepsen a ricantare la canzone. La band, però, la suona interamente con gli strumenti che di solito si usano durante le lezioni di musica delle scuole elementari: xilofoni, tamburelli, ukulele e via dicendo. ?uestlove che suona il piffero è uno spettacolo che non dimenticheremo facilmente.

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI