Ben 10 Omniverse 2

by • 29/11/2013 • Rubriche, The Game VaultComments (0)825

La nota serie di Caroon Network, BEN 10 torna, su console, con un nuovo videogame. Ben 10 Omniverse 2 permette di impersonare il protagonista Ben Tennyson impegnato nella lotta contro gli Incursiani. Le nuove sfide contro le forze del male porteranno i giocatori ad affrontare nemici agguerriti conditi da fughe ed inseguimenti all’interno della nave da guerra galattica degli alieni. Il dispositivo permette a Ben di assumere varie forme aliene, ognuna caratterizzata da poteri differenti, e di difendere i suoi amici nonché l’intero pianeta dall’invasione di malvagie forze extraterrestri che vogliono appunto appropriarsene. Un grande potenziale in termini di merchandising, è chiaro, che anche qui in Italia ha riscosso un certo successo e che naturalmente è stato trasposto in vari videogame, l’ultimo dei quali è appunto Ben 10: Omniverse 2. Durante le prime fasi un tutorial abbastanza lento ma senz’altro completo ci illustra le meccaniche di base di questo action game in terza persona, in cui potremo utilizzare i vari tasti del GamePad per assumere una diversa forma aliena (agendo sul d-pad e selezionando le quattro scelte principali da un menu), saltare (B), effettuare una schivata (stick destro), tornare alla forma normale (dorsale L), interagire con lo scenario (dorsale R), parare i colpi dei nemici (dorsale ZL), attivare le abilità speciali (ZR) e attaccare in vari modi con i pulsanti principali del controller, dando vita a combo diverse a seconda dell’alieno di cui abbiamo assunto le fattezze. Benché le location offrano un minimo di esplorazione e alcuni semplici puzzle, risolvibili ricorrendo a determinate abilità (vedi gli interruttori da caricare grazie ai poteri elettrici di Mangiaenergia, oppure le piattaforme da spostare utilizzando il controllo gravitazionale di Planetario), il fulcro del gameplay di Ben 10: Omniverse 2 risiede senz’altro nei combattimenti. In tal senso le meccaniche appaiono semplici ma relativamente articolate: si “picchia” bene, c’è una buona quantità di combo e, cosa più importante, ha senso passare da una forma aliena piuttosto che a un’altra. Se si usa Inferno, ad esempio, si possono lanciare potenti palle di fuoco dalla distanza, mentre Diamante è capace di provocare un’onda d’urto nel terreno che sbaraglia gli avversari, e così via. Tanti poteri e tanti personaggi (sedici), insomma, che però vengono valorizzati meno di quanto sarebbe stato lecito aspettarsi, forse per via della loro rapida introduzione. Durante i primi livelli ci si trova infatti ad armeggiare con un numero di possibilità un po’ troppo elevato, e ciò si traduce in scelte conservative nonostante il grado di sfida sia tutt’altro che elevato, fattore che rispecchia il target d’utenza di questa produzione. I problemi di tale soluzione vengono purtroppo a galla rapidamente: proporre continuamente combattimenti ha poco senso se questi ultimi sono tutt’altro che impegnativi, boss inclusi, e la ripetitività dell’azione comincia ben presto a farsi sentire. Il fatto di dipendere dalla barra dell’Omnitrix, inoltre, ha magari un senso dal punto di vista del bilanciamento, ma a conti fatti non fa che spezzettare l’azione, costringendoci a evitare lo scontro una volta esaurita l’energia per poi tornare all’attacco qualche secondo dopo. La grafica in cel shading in assoluto non è malvagia, ma nelle situazioni più affollate mostra il fianco a cali nel frame rate e peraltro si perde nei particolari, come i personaggi che non muovono la bocca mentre parlano. Ben 10: Omniverse 2 è un tie-in dedicato esclusivamente agli amanti della serie televisiva, ergo ai videogiocatori più giovani, che proprio per via della loro passione per il personaggio tenderanno a chiudere un occhio sui limiti dell’esperienza in termini di varietà e spessore.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI