Beholder

by • 13/11/2016 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Beholder155

beholder
La gente spesso dibatte molto sul potere o meno dei nostri governi sulle menti e le vite delle persone. In molti temono che le varie organizzazioni governative possano spiare i cittadini, controllarne i movimenti e nel caso punire i comportamenti ritenuti da loro scorretti.
In Beholder affronteremo questi temi dato che vestiremo i panni di un padrone di un palazzo incaricato dal governo di spiare gli inquilini e riportare eventuali attività sovversive e pericolose.
Potremo quindi piazzare delle telecamere, introdurci negli appartamenti e raccogliere prove da mostrare alla polizia. Fatto questo potremo poi schedare le abitudini degli inquilini, catalogarli e quindi capire chi poter fare arrestare o chi ricattare.
Saremo in grado infatti di chiamare la polizia per fare eseguire dei raid fulminei per punire o far deportare i coinquilini, oppure ricattarli per fare il contrario e quindi estorcere  loro del denaro.
Potremo anche scegliere la strada opposta e magari coprire le prove di qualcuno con cui svilupperete una certa empatia. Sappiate comunque che dovrete sempre mantenere un certo equilibrio  perché se tartasserete qualcuno più del necessario questo cercherà di attaccarvi ed eliminarvi per porre fine una volta per tutte alle proprie sofferenze.
beholder2
In ogni caso anche noi vivremo sotto un terribile stato totalitario e quindi un giorno la polizia potrà suonare anche alla nostra porta per le stesse accuse che muoviamo agli altri. Lo stesso accade se ad esempio non consegneremo alla polizia un numero sufficiente di sospettati dato che il prossimo potremo essere proprio noi. Finiremo così in prigione a vita e la nostra famiglia morirà entro breve non avendo nulla con cui sostentarsi.
Il dramma sarà sempre quello di mantenere una certa rispettabilità ma anche mantenere se stessi e la propria famiglia al sicuro.
Una formula brutale e spietata che ci farà interrogare fino a che punto saremo disposti a spingerci, rinunciando alla libertà e alla pietà per gli altri?
Il gioco quindi è altamente rigiocabile e potremo quindi optare diverse scelte e provare vari approcci per sperimentare tutte le possibilità. Sarete invogliati di volta in volta a provare prima ad essere cattivi e poi essere più buoni per scoprire come il gioco evolve.
Dal punto di vista grafico il titolo vede un aspetto cartoonistico molto simpatico dai colori e dalle atmosfere cupe.
Grande atmosfera e tonnellate di scelte. Da provare certamente.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI