Battlestar Galactica Deadlock

by • 29/01/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Battlestar Galactica Deadlock54

La serie di Battlestar Galactica è una vera e propria serie di assoluto successo nel campo della fantascienza, tanto da guadagnarsi un numerosissimo zoccolo duro di seguito e di appassionati.
Questo capitolo intitolato Deadlock ci fa rivivere quelle atmosfere da profondo strategico tattico assieme ai Cylons, ai Battlestars e alla fazione dei Vipers.

Il gioco mescola sapientemente combattimento spaziale con una simulazione molto ramificata di gestione delle risorse. I richiami a Xcom sono molteplici e questo rappresenta sicuramente un ottimo biglietto da visita per la produzione.
Le navi di cui avremo il controllo durante le fasi strategiche sono le stesse in combattimento e quindi ogni tipo di microgestione avrà seri impatti su tutte le fasi successive di gioco.

Il combattimento non è mai troppo frenetico ma neppure statico e ingabbiato. Sfrutta un sistema di turni simultanei in cui noi e il nemico opereremo le nostre mosse contemporaneamente appunto.
Per avere successo in battaglia dovremo conoscere le peculiarità della nostra flotta e delle singole navi in modo da manovrare e attaccare nella maniera più convincente possibile.

I combattimenti di gruppo sono tutti molto ben rappresentati così come la tridimensionalità degli stessi, dove è fondamentale aggiustare l’altitudine, pena lo scontro tra navi della propria flotta.

Ogni nave può compiere un ampio set di azioni tra cui sparare missili o avventurarsi in missioni di riparazione. Dovremo quindi scegliere se fare fuoco contro un nemico che avanza, rischiando di mancarlo e di perdere turni preziosi in ricarica, oppure pensare alla riparazione di elementi danneggiati della propria flotta. Ogni turno quindi rappresenta uno snodo cruciale per le partite e dovremo compiere numerose decisioni critiche in men che non si dica.

Quando non saremo in spazio aperto a combattere dovremo dedicarci al centro di comando, in cui dovremo gestire le flotte a terra, costruire impianti per la gestione della nostra base e gestire risorse e personale.
Le risorse principali del gioco sono rappresentate da tyllium e punti requisition, il tutto utile sia per costruire che per creare nuove alleanze. Nel caso in cui una colonia non riceverà l’assistenza richiesta potrà lasciarvi in braghe di tela rompendo i patti di mutua assistenza. La campagna è proprio basata tutta su queste alleanze e sulle rotture delle stesse, in una rapida alternanza tra amici e nemici.

Le missioni principali sono quattordici anche se il tutto aumenta esponenzialmente dati gli incontri fortuiti con nemici di ogni tipo o missioni collaterali.

L’intelligenza artificiale dei nemici è molto elevata e quindi sarà un bel problema avere la meglio negli scontri.
Presente anche una modalità schermaglia in cui potremo organizzare una flotta da combattimento senza preoccuparci troppo di risorse o obiettivi di qualche tipo.
Buono anche il comparto tecnico, soprattutto in battaglia con tutta un’effettistica degna di nota.

Un ottimo strategico interstellare che certamente incontrerà il gusto degli appassionati.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI