Bakugan I Campioni di Vestroia

by • 25/11/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Bakugan I Campioni di Vestroia178

Il franchise dei Bakugan ritorna su Nintendo Switch con un prodotto che punta tutto a conquistare i giocatori più giovani e ce la fa senza alcun dubbio.

Il titolo di Spin Master ha un  target dedicato infatti a tutti coloro che amano il brand a cartoni animati e quindi vogliono continuare a vivere tali avventure anche sulla propria console.

I Campioni di Vestroia prende ispirazione in maniera molto convincente anche dai grandi monster catcher come Pokemon e Digimon e fa largo uso di queste esperienze molto positive per il proprio gameplay.

Il gioco comunque non segue pedissequamente le vicende del cartone animato quanto invece ci catapulta nel mondo di Vestroia con un avatar nuovo di zecca.

Potremo quindi personalizzare il nostro personaggio in tutto e per tutto quindi buttarlo nella mischia nelle battaglie tra Bakugan contro mostri giganteschi.

Il gioco comincia con il nostro protagonista che dopo una partita di calcio ai campetti con gli amici vede nel bosco cadere dietro il campo una capsula di Bakugan piovere dal cielo e così il mostricciatolo lo considererà immediatamente il proprio legittimo padrone.

Si inizia proprio come nel caso dei Pokemon e potremo scegliere quindi la tipologia di mostriciattolo da seguire e utilizzare in battaglia. In ogni caso naturalmente nel corso dell’avventura potremo proseguire nel collezionarne di nuovi.

In questo modo potremo collezionare la nostra scuderia di Bakugan, partecipare al torneo di Vestroia e quindi diventare i campioni indiscussi.

Dovremo quindi muoverci per tutto il territorio di Vestroia per completare missioni principali o secondarie in modo da collezionare così anche bonus e miglioramenti anche estetici per le nostre creature da sfoggiare poi in battaglia. Il tutto con una telecamera isometrica dall’alto durante l’esplorazione.

Il fulcro del gioco sono comunque naturalmente i combattimenti con cui due bakugan dovranno fronteggiarsi e a cui potremo assegnare particolari skills baku da porre nel proprio rombo di competenza. Ogni potere ha naturalmente benefit attivi e passivi vari e quindi starà a noi assegnarli nel migliore dei modi in base a chi ci si parerà davanti. Sul campo di battaglia troveremo comunque vari bonus che potremo sfruttare in combattimento.

Avremo a disposizione tre mostri per lottatore e in condizioni particolari di tag team potremo anche intercambiarli durante dei combattimenti.

Dal punto di vista tecnico il gioco è molto colorato e simile appunto a un cartone animato. Buone le musiche della colonna sonora.

Un prodotto divertente che è un naturale proseguimento su console delle vicende viste in tv.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI