Attila – Smiles and Troubles

by • 14/03/2019 • NewsCommenti disabilitati su Attila – Smiles and Troubles281

Si chiama ‘Smiles and Troubles’ il primo singolo estratto dal nuovo album di Attila, a cui dà l titolo. Il singjay torna con un nuovo progetto presentato in anteprima dalle immagini di questo video.

Attorno al concetto della coesistenza tra momenti positivi e difficoltà, ‘Smiles and Troubles’, è cominciata e si è sviluppata l’intera idea dell’album. Il singolo è un brano di denuncia che si riallaccia alla tradizione della musica reggae raccontando le problematiche di chi deve lottare ogni giorno per una vita migliore o per la mera sopravvivenza. Allo stesso tempo ‘Smiles and Troubles’ celebra la capacità di reagire alle condizioni avverse, di apprezzare le cose semplici e la volontà di empatizzare con chi si trova in difficoltà. Nel raccontare la nascita di questo pezzo, Attila ha spiegato: “È stata questa canzone che mi ha spinto a fare l’album e di conseguenza ne è diventata la title track e il primo singolo: rappresenta al meglio la mia concezione di message music”.
Nelle parole di Attila si innestano le immagini, gli sguardi e le espressioni dei protagonisti del video. Alla realizzazione hanno partecipato non solo amici e cameo d’eccellenza come Ensi e Egreen, rapper con cui Attila ha un rapporto artistico che dura da tempo, ma anche passanti che, in maniera spontanea, si sono uniti alle riprese. A questo proposito Attila ha raccontato: “Hanno partecipato al video credendo alla causa. Ci sono Egreen e Ensi, Vitowar e altri amici che la pensano come me”.

Gli oggetti estranei al contesto presenti nel video, ovvero i giubbotti di salvataggio, sono un simbolo che vuole comunicare un messaggio preciso: una presa di posizione nei confronti di un certo tipo di retorica che incolpa le vittime e trasporta nello spazio del dibattito pubblico contenuti di odio e razzismo.

Nell’appoggiare il messaggio ‘Refugees Welcome’, Attila e il suo team supportano chi offre vero supporto. Per questo motivo si è voluto mettere in luce il lavoro della ‘Babobab Experience, una ONLUS italiana che offre cure mediche, cibo, sistemazioni notturne e assistenza legale per i migranti che raggiungono il nostro paese dopo un viaggio estenuante, scappando dal rischio di torture e di morte. In novembre le forze dell’ordine avevano sgomberato il centro di accoglienza umanitario in piazzale Maslax a Roma che ospitava oltre 100 persone, esempio eclatante tra decine di casi simili. Chi volesse supportare il gruppo di volontari di Baobab, può fare una donazione all’associazione.
‘Smiles and Troubles’ è stato prodotto da Guirie & Massimo ‘Niam’ Minato. Il video è ambientato a Milano e vede Attila collaborare nuovamente con Riccardo Moka, già regista di “Manifesto”.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI