Assassin’s Creed Origins

by • 17/11/2017 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Assassin’s Creed Origins82


Assassin’s Creed è diventato oramai un brand che oramai ha un successo planetario. Ha travalicato i confini del videogioco ed è tracimato in ogni ambito possibile mietendo di anno in anno un successo dopo l’altro.

Questo nuovo capitolo che praticamente ritorna alle origini del brand e ci spiega come è nata la rivalità tra Assassini e Templari è fin dalla prima prova uno dei titoli graficamente parlando più belli mai apparsi ultimamente. Non solo. I contenuti e le azioni da fare sono veramente tante e quindi il titolo è ricco di contenuti e ci terrà compagnia per parecchio tempo.

La trama ci vede in Egitto prima della nascita di Cristo. Il paese è governato da Cleopatra e quindi ci troviamo nell’Egitto Tolomaico. Qui assisteremo alla nascita della Confraternita e dei percursori dei Templari, nati come Ordine degli Antichi.
Vestiremo i panni di Bayek ossia un guerriero del deserto che assieme alla moglie ha una grande sete di vendetta. Il racconto è molto ben costruito e ricco di colpi di scena e proseguire significherebbe generare spoiler inutili. Il finale poi è magistrale e totalmente inaspettato.

L’ambientazione è quindi una novità per il franchise, così come il nuovo carismatico personaggio e i nemici. Un decimo capitolo veramente scoppiettante con una formula che rimane fedele a se stessa ma al contempo innova.
E’ stata introdotta una parte da gioco di ruolo preponderante e il sistema di progressione quindi ne risente in maniera molto ben articolata. Anche il combat system è stato rivisto e reso ben calibrato e strutturato. Tutto in favore del realismo visto che verremo attaccati in mischia e non più ognuno aspettando il turno come accadeva in passato.

Potremo anche pianificare le nostre azioni in maniera tattica magari sfruttando il volo della nostra fidata aquila che potrà volare alto appunto e darci una panoramica delle zone da esplorare e della disposizione dei nemici.

La mappa è veramente gigantesca e divisa in varie zone che potranno essere esplorate in lungo e in largo. Potremo utilizzare cavalli, cammelli, barche sul fiume e quindi esplorare, andare a caccia facendo del buon crafting e impegnarci in missioni secondarie come più ci aggrada. Potremo equipaggiarci in maniera differente e anche utilizzare un arsenale differente in modo anche da variare gli stili di combattimento.

Il comparto tecnico è veramente eccellente con modellazioni e animazioni dei personaggi al limite del fotorealismo e un’ambientazione così vasta e curata, ricchissima di dettagli e sfumature. Ottimo anche il sonoro con musiche di altissima atmosfera e un doppiaggio integrale in italiano a livelli cinematografici.
Anche la longevità è a livelli stellari dato che ci attestiamo intorno alle 30 ore.

Uno dei migliori capitoli dedicati agli Assassini e lo amerete quindi sia se siete degli aficionados che dei neofiti che grazie al flashback passato possono trovare in questo titolo un ottimo punto di ingresso nella serie.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI