Alice Madness Returns

by • 18/06/2011 • ArticoliComments (0)516

Il disturbato universo di American McGee ritorna di prepotenza sulle nostre console e il Paese delle Meraviglie di Alice e del suo autore Lewis Carrol non è mai stato tanto sconvolgentemente bello. Sono passati ben undici anni da quando Alice è stata internata nel manicomio di Rutledge dopo che i suoi genitori sono morti nel rogo che ha bruciato la loro casa. La giovane, in profonda depressione dopo quanto è successo, è in cura presso l'istituto "Houndsnitch per giovani ostinati"del dottor Angus Bumby. Alice, a causa del senso di colpa, vive in una realtà parallela dove realtà e fantasia si confondono e si mischiano. Tutte le persone attorno a lei appaiono come demoni malvagi, forze demoniache a cui resistere e sconfiggere. Alice decide così di tornare in quell’angolo della sua mente, quel Paese delle Meraviglie, dove tutto è sereno e felice. Ma anche il Paese delle Meraviglie cade a pezzi, a causa del suo stato animo decadente e lo Stregatto è sempre là a ricordarcelo. Il gioco è composto da ben 6 capitoli per oltre 20 ore di in-game e avremo modo di imbatterci in tutti i personaggi della storia. Potremo incontrare ad esempio il Cappellaio Matto in versione cyborg o il Brucaliffo che ci porterà nei meandri della nostra coscienza per scoprire come sono morti i nostri genitori e nostra sorella. Tutti i personaggi sono ottimamente caratterizzati e molto profondi e sarà molto difficile scoprire le loro reali intenzioni fino alla fine. Dal punto di vista del gameplay Alice: Madness Returs è un platform con parecchi innesti action, a spezzare qua e là l'intensa azione d'esplorazione dei quadri. Alice avrà a sua disposizione un potente e pittoresco arsenale, che include la Spada Vorpale, un gigantesco coltello da cucina e il Cavalluccio, arma contundente da utilizzare contro nemici particolarmente corazzati. Potremo utilizzare anche un Macinapepe da come mitragliatore, una teiera che fungerà da vero e proprio cannone e le bombe a orologeria del Cappellaio Matto. I nemici sono molto vari e molteplici e vanno dai soldati armati di coltelli e forchette alle Vespe Samurai, ognuno con punti deboli differenti.Anche l’esplorazione avrà grande importanza. Grazie alla facoltà dl planare ed alla possibilità di effettuare molteplici doppi-salti in fila, Alice sarà in grado di destreggiarsi sulle varie piattaforme che ci troveremo di fronte. Potremo anche rimpicciolirci o diventare invisibili per superare alcune fasi. Madness Returns si compone anche di una sezione "extra" molto interessante. Osservando attentamente ogni quadro troveremo svariati piccoli enigmi ambientali da risolvere che condurranno l'eroina a preziosi ricordi: frammenti del "caso Liddle" osservato dal punto di vista dei vari protagonisti, nonché la cronaca dei giorni immediatamente precedenti all'accaduto. Per quanto riguarda il comparto tecnico, in Madness Returns, tutto è puramente e semplicemente artistico. L'aspetto che risalta maggiormente ad una primissima occhiata è la contrapposizione tra le due Alice della realtà e della fantasia. Le stesse caratteristiche si possono facilmente trovare nei due mondi paralleli. La Londra dell’epoca vittoriana è grigia e priva di allegria mentre Wonderland è ricca e sfavillante di colori. Anche il character design è profondamente influenzato da questo approccio artistico e potremo notare la bellezza della caratterizzazione di alcuni personaggi. Di buon impatto anche il comparto sonoro, caratterizzato da una soundtrack capace di sottolineare in maniera efficace i momenti più tesi. Un ottimo titolo che ancora una volta dimostra il genio di American McGee e premia Electronic Arts per la volontà di sperimentare.

GRAFICA: 8,5
SONORO: 8
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 8

HOT SPOTS:
–    L’universo creato da American McGee è uno dei più evocativi mai visti su schermo dedicati ad Alice
COLD SPOTS:
–    Meno di nicchia e più mass oriented, sempre se questo possa essere considerato come un difetto

Produttore: Electronic Arts
Sviluppatore: Spicy Horse
Genere: Action

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI