Alborosie – The Rockers

by • 25/09/2016 • NewsCommenti disabilitati su Alborosie – The Rockers241

albo

Solo Alborosie da Kingston poteva mettere insieme in un album una tale pletora di artisti che vanno da Jovanotti, a Caparezza, a Nina Zilli, Elisa, Fedez per arrivare a Giuliano Sangiorgi, Africa Unite, Sud Sound System, 99 Posse, Boomdabash, Vacca e Apres la Classe.
Alberto d’Ascola ha avuto l’idea di Rockers un annetto fa e lo definisce un nuovo passo nell’ambito di un sentiero che sta assumendo sempre di più i contorni di una vera e propria missione ormai ventennale.
In questo album Alborosie si presenta nelle vesti di producer, con qualche sporadica incursione come cantante, ma sempre molto limitata.
E’ un progetto ad ampio respiro internazionale, assolutamente nuovo per l’Italia ma che oltre oceano ha fatto il successo di nomi come il deejay David Guetta o Timbaland.
Albo non dimentica le sue origini e se infatti la prima parte del disco può suonare un po’ mainstream alle orecchie dei puristi con le tracce di Elisa, Fedez o Giuliano Sangiorgi, la seconda assume contorni reggae molto spiccati con gli Africa, i Sud e i Boomdabash. Chicca assoluta il rifacimento del classico dei Reggae National Tickets con il feat di Jovanotti che al tempo scrisse proprio la canzone che rese celebri i RNT.
Il primo singolo è A piedi scalzi con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro da cui è stato tratto anche un video. Le influenze roots si mescolano ad altri generi come nel caso di Fire in The Dark di Elisa.
In Illusione con i SSS troviamo tutti i ritmi dell’italian reggae degli anni Novanta e i più anziani avranno un’immediata sensazione di dejavù. Stesso discorso per quanto concerne il pezzo con Bunna.
Le influenze sono comunque molte e vanno dall’hip-hop, al dub, fino al rock.
Gli aficionados dell’artista forse all’inizio potranno rimanere un po’ spiazzati dal primo ascolto anche se se ne consiglia uno più approfondito, soprattutto per apprezzarne gli ottimi testi.
Tutti gli altri potranno fare la scoperta di un grande artista che magari prima ignoravano totalmente.

TRACKLIST

  1. Fire In The Dark – (04:42)
  2. Il Mondo 2016 – (03:27)
  3. A Piedi Scalzi – (04:02)
  4. Sugar Boy – (03:37)
  5. Volume Unico – (03:34)
  6. Ormai – (03:52)
  7. Hustlers Never Sleep – (03:08)
  8. Dritto Nel Cuore – (03:57)
  9. Illusione – (04:15)
  10. Milano – (03:36)
  11. My Generation – (03:57)
  12. C’est La Vie – (03:20)

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI