Alborosie – Freedom & Fyah

by • 22/08/2016 • NewsCommenti disabilitati su Alborosie – Freedom & Fyah186

albo
Freedom & Fyah è il nuovo album della stella italiana del reggae mondiale Alborosie, uscito per Vp Records e distribuito in Italia da Self. L’ultimo video estratto è Fly 420, che ha superato le 200 mila visualizzzioni su YouTube anticipato dall’anthem Poser, un chiaro esempio della sua filosofia di vita “sii coerente con te stesso”.

Alborosieie torna sulle scene dopo aver festeggiato trent’anni di carriera con il successo dell’ultimo disco “Sound The System”, che lo ha portato ad esibirsi per quasi tre anni sui palchi di tutto il mondo. Il nuovo album Freedom & Fyah segna un nuovo capitolo per l’artista siculo, sempre più radicato ed acclamato nella sua terra adottiva, la Giamaica. Il talento dell’ex Reggae National Tickets si è riversato in 13 nuove tracce, prodotte e composte nel suo studio di Kingston dallo stesso Alborosie, che è riuscito nell’ambiziosa impresa di creare sonorità fresche e contemporanee, mettendo ancora una volta in primo piano il classico sound roots reggae e contaminandolo con momenti più dub, tracce di dubstep ed echi di elettronica.

Freedom & Fyah è un concept album. Nella maggior parte dei miei album ci puoi trovare una traccia roots, una rub-a-dub e poi una ska, invece questa volta, hanno tutte fra loro un filo conduttore che le collega. È una nuova avventura per me, anche per quanto riguarda i testi: mi piace sperimentare sempre. Il reggae è un genere di musica caratterizzato dalle radici sociali, proprio per questo tratto temi come la politica, l’amore e la vendetta. D’altronde l’album si chiama Freedom e Fyah, no? Ciò significa che vi troverete di fronte a canzoni che parlano di libertà ma allo stesso tempo anche di fronte a testi molto taglienti. La motivazione è che al mondo c’è chi ama e chi no, quindi non posso essere ipocrita cantando sempre delle cose piacevoli e belle. Ogni tanto dobbiamo combattere, e io personalmente lo faccio attraverso le canzoni.

Freedom & Fyah vanta al suo interno collaborazioni d’eccellenza tra cui le stelle del reggae Protoje e Ky-Mani Marley e nuove voci che si stanno facendo notare nelle yard giamacane come la cantante Sandy Smith e Sugus, già corista di Dennis Brown e Gregory Isaacs.

Alborosie ha dimostrato ancora una volta che la musica reggae non è più associata alla razza, al colore delle pelle o alla nazionalità, ma ha da sempre esteso la sua cultura oltre i confini la Giamaica: il successo di Alborosie è proprio il simbolo di questo nuovo sentire che rende il reggae un messaggio d’amore universale.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI