Aggressors: Ancient Rome

by • 07/11/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Aggressors: Ancient Rome84

Aggressors Ancient Rome è un 4X canonico a firma Kubat Software che, se giocato con pazienza una volta in più, può regalare agli appassionati del genere tanto divertimento e soddisfazione.

Come sempre avremo un impero da far crescere e prosperare, in questo caso quello romano, tramite l’apporto fondamentale dei nostri coloni che edificheranno praticamente da zero le nostre città occupandosi di strade e monumenti, andando a espandere così, casella dopo casella, i nostri possedimenti.

Nel frattempo dovremo tenere a bada le popolazioni bellicose che si accalcano ai confini e tenteranno di farci la pelle e quindi il reparto militare andrà sempre tenuto in considerazione.

Gli obiettivi sono tanti così come le svariate unità da far crescere e gestire al meglio in modo da far prosperare il nostro impero. Un gioco che necessità di pazienza e di spirito di osservazione dato che, con una difficoltà elevata, i sotto controlliu diventano molteplici per conservare la visione d’insieme.

Le azioni che potremo compiere sono veramente tantissime. Il setting è quello del Mediterraneo naturalmente anche se potremo generare mappe assolutamente casuali. L’epoca è quella della Repubblica. Roma non è quindi giunta alla sua massima espansione imperiale e sarà proprio compito nostro quindi conquistare prima la penisola italica e poi il resto dell’Europa. Potremo optare di impersonare anche altre popolazioni naturalmente.

Con Roma si parte avvantaggiati per territorio e risorse, così come con gli Egizi o i Greci. Le varie popolazioni hanno svariate peculiarità a volte economiche oppure militari. Il tutto andrà ad influenzare la diplomazia o le fasi di guerra naturalmente. La varietà quindi scandirà le varie sessioni di gioco.

Il sistema di combattimento è tutto basato sulle unità che si possono unire in squadriglie più ampie. Per svolgere un attacco dovremo semplicemente dirigere l’unità verso un  nemico oppure una casella che si vuole comunicare. Qui si dipana tutto un mondo di skills ed eccezionalità che vi impegnerà ore per studiarle tutte. Dovremo tenere in considerazione ad esempio il morale delle truppe che magari se provenienti da città conquistate si sentiranno ancora schiave. Il tutto molto complesso e ben strutturato. Molte variabili entrano in campo quindi una volta che si intraprenderà una qualsiasi azione militare.

La gestione delle città subisce lo stesso trattamento con una complessità di intervento in cui nulla può venire lasciato al caso. Dovremo anche lavorare sulle tecnologie in modo da poter creare sempre nuove strutture e unità.

Buona l’intelligenza artificiale anche nel campo della diplomazia anche se spesso le città avversarie si comporteranno in maniera piuttosto aggressiva in generale.

Un 4X complesso e ben strutturato che se giocato a fondo può svelare tutte le sue potenzialità fino in fondo.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI