Afterpulse

by • 14/04/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Afterpulse98

Afterpulse è un ottimo del 2007 uscito su mobile che ora è approdato anche su Nintendo Switch finalmente.

Un porting che ha il supporto cross play con tutte le altre piattaforme e quindi un incentivo maggiore a riscendere in campo per provare questo gioco che tanto successo ha riscosso in passato.

Due pubblici di utenza differente che però possono confrontarsi online e quindi sperimentare i vari stili.

In questo third person shooter il setting è quello di un cataclisma elettromagnetico dove si fronteggiano due fazioni diverse ossia la prima composta a supersoldati delle Nazioni Unite a guardia delle testate nucleari e una fazione di terroristi che volgiono impossessarsene per scatenare una guerra mondiale.

Il fulcro del gioco è naturalmente nel gameplay estremamente frenetico. Cominceremo a collegare il nostro account precedentemente creato al nostro gioco e quindi potremo fare ingresso nella lobby principale.

Un layout molto semplice e immediato con lo store in game, la lista degli eventi, la possibilità di upgrade per personalizzare il personaggio e poi potremo quindi cimentarci in una sorta di allenamento e in multi giocatore naturalmente.

Il gioco vero e proprio comprende quattro differenti modalità ossia il deathmatch a squadre , operazioni che ci catapulterà nel bel mezzo di una partita casuale, la partita classificata e infine la personalizzata in cui potremo appunto settare tutte le regole a nostro piacimento.

I match sono quattro contro quattro con i comandi molto semplici e immediati che comprendono lo sparo, la gestione del mirino e quello di eventuali gadget, come il lancio delle granate. Su Switch il gioco naturalmente guadagna moltissimo a livello di sistema di controllo rispetto al mobile.

Un approccio run and gun quindi dove dovremo sincronizzarci tra il correre, il ricaricare e lo sparare. Dovremo anche essere prudenti e sviluppare una certa strategia dato che non avremo a disposizione una mappa e quindi  non avremo sempre idea di dove si trovano nemici e compagni di squadra.

Dovremo anche spendere del tempo prezioso per ricaricare la nostra barra energetica altrimenti moriremo sul campo prematuramente. Con soli due colpi potremo abbattere un nemico o potremo anche essere abbattuti. Digital Legends ha comunque voluto avvantaggiarci con un autolock sul nemico più prossimo.

Grandioso il comparto tecnico con una grafica certamente superiore al normale rispetto alla norma di titoli di questo tipo.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI