Africa Unite-Cosa Resta

by • 21/02/2010 • NewsComments (0)882

AFRICA UNITE "COSA RESTA"
Il primo anti-singolo
Dopo 4 anni dalla pubblicazione di “Controlli”, il 5 marzo esce "Rootz": quindicesimo lavoro discografico per il gruppo più longevo e rappresentativo del Reggae Made in Italy. L'uscita di ROOTZ sarà preceduta da un anti-singolo (perchè il pezzo in questione non ha nessuna delle caratteristiche musicali solitamente richieste/imposte ad un singolo "convenzionale") dal titolo Cosa Resta che sarà downloadabile gratuitamente da tutti i web-spazi in possesso della band (Sito, Myspace,ecc…) e da ulteriori siti e portali.
Cosa Resta è un pezzo che contesta l’autoreferenzialità del potere. Un potere politico a-politico che pensa soltanto alla propria sopravvivenza e non alle reali esigenze del paese. Un potere “lontano” dalla realta’,dalla gente, che ci ammalia con la sua vuota demagogia e che per non morire “si cuce addosso il proprio diritto su misura”. Se “l’ingiusta giustizia è ormai consuetudine senza senso”, se la democrazia è minata dall’abuso di potere che “elimina” chi lo contesta, Cosa Resta se non una sensazione di impotente solitudine,dove nessuno,ormai,fa’ nulla per cercare di cambiare lo stato delle cose.Per contro,invece ci si abitua troppo facilmente alla progressiva perdita di diritti e liberta’ conquistate negli anni con lotte che ormai sembrano non appartenerci piu’.Questi sono i concetti e le preoccupazioni che gli Africa vogliono sottolineare con questo pezzo. Una riflessione a voce alta “recitata”in pieno stile poetry,un genere che,sin dagli inizi,ha contribuito a far appassionare il gruppo al reggae e alla sua originale attitudine a musica “politica”e di rivoluzione.
 

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI