50 Cent rifiuta la proposta di The Game per una reunion G-Unit

by • 02/02/2013 • NewsComments (0)965

I fan chiedevano da tempo una reunion della ormai disciolta G-Unit, ma il suo fondatore 50 Cent appariva un po’ titubante: aveva detto che la riteneva molto improbabile perché, anche provando a riunire attorno a sé i due fedelissimi Tony Yayo e Lloyd Banks, non sarebbero riusciti a far quadrare i loro impegni e soprattutto la loro idea di musica. Qualche giorno dopo, però, a lanciare la stessa proposta (con una petizione, addirittura) è stato The Game, ex amico e successivamente nemico storico di Fiddy. Il beef tra i due va avanti da quasi un decennio e nessuno aveva mai accennato a una riconciliazione, ma all’improvviso Game ha lanciato una petizione online per riunire la sua ex crew. Senza peraltro spiegare il perché.

La risposta è arrivata ieri attraverso i microfoni di uno show alla radio, in cui 50 Cent era ospite. Il rapper ha ribadito che non ha alcuna intenzione di fare una reunion della G-Unit, soprattutto non dietro richiesta di The Game, perché secondo lui è solo una mossa pubblicitaria. “Ha passato anni a mandarmi a fanculo in ogni occasione pubblica possibile, sperando di attirare l’attenzione su di sé. Questo ormai non funziona più e ha dovuto trovare un nuovo sistema per farsi notare, così ha pensato di provarci proponendo di far tornare insieme la G-Unit”, ha spiegato.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI