26 ott Videomind a Come Together

by • 20/10/2011 • NewsComments (0)544

Come Together porta il rap newpolitano a Milano:
Open Mind, VideoMind!Da Napoli a Milano il live dei Videomind arriva a Come Together, il party del mercoledì sera ai Magazzini Generali, a ingresso completamente gratuito, che  da settembre scandisce il ritmo della settimana universitaria portando in città solo il meglio dei talenti del panorama internazionale e nostrano.Come negli intenti degli organizzatori, la crew di RESET!, Come Together nasce con l’idea di rinnovare la storica serata del Mercoledì sera ai Magazzini a partire dalla musica, con una selezione che spazia attraverso tutti i generi del momento – dall'electro alla nu disco, dall'indie e all'electropop-  per essere  il vero party in grado di coinvolgere proprio di tutti gli studenti universitari. E così, per diffondere generi nuovi Come Together sceglie al  prossimo appuntamento, Mercoledì 24 ottobre, il sound newpolitano e lo show live dei Videomind per far esplodere la pista.
 
Videomind, il nome che unisce Paura, Clementino e Tayone, è qualcosa di più un semplice gruppo, è un progetto ambizioso e in continua evoluzione musicale che mira a fondere il rap italiano con la disco music, l’elettronica ed il funk per rinnovare il genere rap nostrano e farlo entrare nelle orecchie di tutti dai più giovani attirati dall’immaginario Hip Hop, ai cultori di suoni più maturi e diversi. Napoletani d’origine, portano nei testi e nelle sonorità tutta la grinta la passione e la simpatia partenopea i Videomind sono la versione 2.0 e matura di tutto quello che c’è in circolazione: Open mind-Videomind  è lo slogan che, oltre a riassumere le coordinate mentali e gli intenti del trio, ne palesa la transmedialià: il video è l’icona, il segno e il sogno inequivocabile della contemporaneità delle generazioni cresciute prima con la tv  e poi con i video games. “Siamo figli e vittime della video-generartion e dei tempi che viviamo”  è l’ammissione del trio all’uscita (ad ottobre 2010) del primo album “Afterparty“, una festa a cui hanno partecipato Roy Paci (presente con la sua inconfondibile tromba nel singolo “Music Therapy“), Federico Poggipollini, Patrick e Alessio Manna dei Casino Royale e tanti altri, e se il risultato è pop è proprio perché volutamente “popolare”. Da allora s-popola ovunque la loro musica, il primo singolo “E’ Normale” li vede nel video –più di 200.000 mila visite su YouTube- materializzarsi  in alter ego robotici con la video / testa, chiara citazione e omaggio a “The Robots” di Kraftwerkiana memoria.
 
Tutti e tre hanno una lunga storia alle spalle che si mixa nel progetto Videomind: Paura, arriva dal gruppo campano “13 Bastardi” ed è grafico di fama internazionale, a lui si devono le scelte stilistiche del progetto, Clementino, è l’mc che col suo flow newyorkese, ha vinto qualsiasi competizione di freestyle italiana, e Tayone, turntabilst di fama mondiale che ha fatto parte della mitica crew di dj “Alien Army” ed è stato scelto da Marracash come dj per il tour del suo album "Fino a qui tutto bene" e riconfermato per il nuovo tour “King del Rap”, Tayone è il vincitore del premio Insound come miglior dj del 2010.
 
Non resta altro che andare al party Come Togheter , sentire e vedere per credere!
 
Come Together è già l’ appuntamento fisso di tutti gli studenti universitari e dei tanti appassionati e curiosi dei generi del momento – dall'electro alla nu disco, dall'indie e all'electropop – ma non solo, oltre alla festa, Come Together è un progetto che vede il suo pubblico coinvolto attivamente: il blog www.cometogether.it è il luogo di incontro per avere notizie, approfondimenti e confrontarsi su tutta la musica e gli artisti in programma per questa prima stagione.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI